giovedì 20 dicembre 2012

Idee per i regali di Natale per i vostri bambini? Tablet, pupazzi ogiochi da tavolo, a voi la scelta




Regali all'ultimo minuto per vostro figlio o vostro nipote? Avete già le idee chiare o ancora non sapete quale potrebbe essere il dono migliore? Innanzi tutto il dilemma è regalo utile o divertente? Tradizionale o l'ultimo modello di tendenza? La seconda domanda è: quando volete spendere?

Sembra infatti, secondo uno studio internazionale condotto in Italia e in altri paesi europei, che la spesa media per bambino che i genitori destineranno all'acquisto dei giocattoli quest'anno sarà compresa fra i 50 e i 100 euro per il 30% del campione, fra i 100 e i 150 per il 24% e che, secondo lo studio commissionato dalla catena spagnola Imaginarium, per il 51% i bambini italiani riceveranno fra i 5 e i 10 regali, per il 21% addirittura tra i 10 e i 15.

Ora non resta che capire quale regalo fare. Se gli adulti infatti prediligono i regali utili, quelli in grado di stimolare intelligenza e creatività non è detto che lo stesso valgo per chi li riceve, cioè il bambino. 

Un classico che non subisce inflessioni è il Cicciobello, che quest'anno festeggia 50 anni, e che per l'anniversario esce con una special edition Bellissimo e, per la prima volta, in versione Christmas, con una morbida e calda tutina rossa.

Come scordarsi poi di un altro ever green, la Barbie, che quest'anno viene proposta dalla Mattel in versione punk/zombie, seguendo le ultime tendenze, col nome di Monster High. Se invece la bimba destinataria del regalo è una inguaribile romantica optate per le tenere Lolaloopsy, dinoccolate ė con i capelli da acconciare.

Anche i classici subisco le mode. Ecco quindi il mitico dolce forno, aggiornarsi con l'ultima tendenza, quella per i cup cake e la pasticceria. Per le più vanitose invece, scegliete il set di unghie finte o la linea di tatoo per bambini.

Per i maschietti la tendenza è la linea Batman cavaliere oscuro, Star Wars, le classiche macchine Hot Wheels che quest'anno sempre più acrobatiche si arrampicano sui muri con piste tutte ascensionali. 

Tra i giochi classici piacciono sempre i radiocomandati, soprattutto la tarantola radiocomandata a infrarossi che si muove e cammina come un ragno vero, i puzzle, mitici quelli in 3D che raffigurano i monumenti più famosi, i pelouche, tra i must di questo Natale i Chi chi love di Simba, e la pasta da modellare, che quest'anno si ispira al mondo del food.

Per un regalo low cost sicuramente apprezzato My Little Pony di Hasbro, amatissimi dalle bimbe di oggi anche grazie alla serie tv alle trottole BeyBlade diventate da poco uno sport riconosciuto dal Coni. 

Tra i giochi da tavolo, un regalo innovativo sarà sicuramente Angry Birds, spin off della celebre app mobile, un caso di commistione tra il virtuale ie il reale, mentre Monopoly si rinnova con la versione Millionaire, dove vince chi guadagna per primo un milione, o optate per altri due classici, Cluedo e Taboo e per i più piccoli Indovina Chi e Connect Four (la versione 2.0 del Forza Quattro) o il Twister Dance.

Infine come non suggerire il regalo più ambito da grandi e piccini, ovvero il tablet? Se ne trovano proposti da tutti i marchi e altrettanti modelli, tra cui quello apposito per i bambini come SuperPaquito

Non rimane ormai che scegliere quindi il regalo più adatto al vostro piccolo amico.