lunedì 23 dicembre 2013

Biscotti natalizi speziati




I biscotti pan di zenzero sono tra i miei preferiti in generale, ma nel periodo natalizio, sono veramente immancabili. Come potrei non amarli, visto che adoro le spezie, e, anche la cannella, che è una di quelle che amo di meno, qui contribuisce ad esaltarne il gusto. 

L'aroma di un'arancia in cui inserisco i chiodi di garofano e quello sprigionato dal forno al termine della cottura di questi biscotti, sono per me il senso olfattivo del Natale.

Questa è una ricetta non mia per la verità. Ok i biscotti pan si zenzero sono una tradizione ed in questo caso nessuno si è inventato nulla, ma il dosaggio delle spezie è importante per la buona riuscita. Vi riporto quindi la ricetta ed il dosaggio esatto che mi ha consigliato Paolo Ghirardi, executive chef dell'Hilton di Milano, che in questi giorni ne realizza a centinaia per i clienti dell'hotel.

domenica 22 dicembre 2013

Fashion, food e lifestyle. Ecco i libri preferiti che regalerò a Natale





Quanto è bello leggere un libro? Il piacere di essere condotti in altri mondi mentre si scorrono le pagine di un romanzo non ha eguali, si può essere trasportati nello spazio e nel tempo, si può cercare il colpevole tra le righe di un poliziesco, ma io adoro anche leggere le storie reali.

Biografie, racconti di personaggi esistenti, di brand che hanno fatto la storia o approfondimenti di argomenti che amo, raccontati tramite narrazione o immagini. Questi saranno alcuni dei regali che farò e che mi sento di consigliarvi. Ecco alcuni dei titoli che ho particolarmente amato.

sabato 21 dicembre 2013

Oggetti, idee regalo, panettoni. Ecco gli acquisti solidali realizzati dai detenuti




Dalle biciclette in bambù con ruote hi-tech sino alle piante ornamentali e officinali, passando per le borse e gli accessori decorati con gli inconfondibili gatti di San Vittore. Design ricercato di lampade, complementi d’arredo in legno e tanti giocattoli in legno e stoffa per i più piccoli, realizzati a Bollate

Sono alcune delle idee regalo e dei prodotti creati con professionalità e creatività artigiana dai detenuti della carceri di Bollate, Opera, San Vittore e Beccaria. 

Grazie alle cooperative che creano impresa all’interno delle case circondariali, si sono potute avviare, queste produzioni di qualità che consentano, nel contempo, il recupero sociale della persona attraverso il lavoro. 

Ecco come sarà il Natale sulle tavole degli italiani




Gli italiani spenderanno 3,9 miliardi per imbandire le tavole della feste di fine anno 2013, tra il Natale e il Capodanno. E' quanto emerge dall’analisi Coldiretti-Ixè ‘Il Natale sulle tavole degli italiani’.

Per il Natale 2013 la parola d’ordine è ingredienti semplici, made in Italy, e famiglia riunita anche in cucina a cimentarsi ai fornelli. Sono in sintesi questi i dati che escono dall'analisi sui consumi alimentari degli italiani in questi giorni di festa. 

Quindi, giù ostriche e caviale, ed in salita lenticchie e frutta secca. Un segnale che fa bene alla salute e al portafogli, facendo comunque bella figura.

venerdì 20 dicembre 2013

I regali per il Natale 2013 saranno alimentari e oggetti tecnologici




Caffè, formaggi, cioccolata e qualche libro, magari di cucina: ecco cosa troveremo quest'anno sotto l'albero. Una scelta quasi obbligata, in questi tempi di crisi e di corse che ci spingono a spendere sempre meno, sia in termini di soldi che di tempo.

Da Milano a Palermo, da Torino a Roma, le strade dello shopping sono affollate. Si guardano le vetrine, si sognano gioielli e viaggi e poi si vira verso i mercatini, alla ricerca di cibi, magari del commercio equo. E così le vendite di prodotti solidali, crescono del 25%, a discapito di pacchetti viaggio e settimane bianche. 

In caduta libera elettrodomestici ed arredamento: meno 31%. E per la prima volta, in pochi potranno scartare pc, fino a qualche anno fa tra i regali più ambiti, come dicono le prime stime di Federconsumatori.

giovedì 19 dicembre 2013

Torta golosa al cioccolato





Chi l'ha detto che a Natale si deve mangiare solo pandoro o panettone? Le offerte dolciarie regionali sono varie. Io vi propongo questa crostata con crema di cioccolato, da leccarsi i baffi, perfetta in questa occasione, ma in realtà, buona tutto l'anno.

mercoledì 18 dicembre 2013

Risotto con mazzancolle aromatizzato al limone





Le ricette che vi propongo in questi giorni sono sempre nell'ottica del Natale in arrivo. Piatti che si possono proporre tutti i giorni, ma che figurano perfettamente anche nel menù di un pranzo raffinato, con parenti o amici, durante le festività che si avvicinano. 

martedì 17 dicembre 2013

Si sta diffondendo sulle tavole la cattiva abitudine di cucinare specie protette




Caro, cosa ti cucino questa sera per cena? Uno scorpioncino croccante, un verme tostato, un calabrone bollito, un grillo glassato saltato in padella, o ti faccio una fettina di delfino ai ferri? 

Se non fosse tutto vero, se cioè il menù appena elencato non fosse davvero una varietà di cibo realmente cucinato in parecchi ristoranti alla moda in tutta europa, Italia compresa, si potrebbe pensare di essere noi stessi protagonisti di un cartone animato o qualcos'altro di molto fantasioso. 

Invece è tutto reale e anche molto serio, tanto da essersi trasformato in una querelle giudiziaria. Animali inseriti nella lista di esemplari da proteggere finiscono sempre più spesso nelle cucine di ristoranti italiani considerati di lusso. 

sabato 14 dicembre 2013

Petti d'anatra glassati agli agrumi




Si avvicina sempre di più il Natale, ma anche i giorni precedenti ospitano pranzi o cene con gli amici per scambiar si auguri e doni. Perché non stupirli con una ricetta facile da fare, ma di grande effetto ( e di ottimo gusto)? Una variazione della classica anitra all'arancia, ovvero dei petti d'anatra glassati agli agrumi.

giovedì 12 dicembre 2013

Tartare di salmone e panettone





Si avvicina il Natale, e per chi lo trascorrerà in casa, si comincia a pensare cosa proporre come menù. Oggi vi propongo un'idea semplice da realizzare e di sicuro effetto.

Partiamo dall'idea base: il panettone non deve necessariamente essere utilizzato per piatti dolci. Ne ho utilizzato uno senza uvetta, né candidi (perfetto il panettone gastronomico di Tre Marie). Ho provato quindi ad abbinarlo al salmone (ho utilizzato Upstream, che ha un'affumicatura delicata) che ho fatto marinare nel succo di arancia e nel brandy. 

Consiglio di non salare, ma utilizzare una macinata di pepe nero e aromatizzare con dell'erba cipollina. Come vedete è semplicissima, importante sono la qualità delle materie prime.

mercoledì 11 dicembre 2013

Voglia di panettone tutto l'anno? Da Vergani a Milano la vostra esigenza verrà soddisfatta





Sull’Italia intera è iniziato il regno del vero grande signore del Natale: il panettone. Industriale o artigianale, minuscolo o gigante che sia, il dolce partito da Milano, già troneggia su tavole e pasticcerie d'Italia. 


Un primato che non conosce dissenso. Tanto che nella sua città d'origine è stato addirittura aperto un negozio che al panettone è interamente dedicato, e che non abbasserà le sue saracinesche all'Epifania.

'Il panettone per Milano è un simbolo molto importante e quindi volevamo dare un giusto spazio a questo prodotto della tradizione milanese’ ha dichiarato Lorella Vergani, all'inaugurazione dello spazio Vergani.

martedì 10 dicembre 2013

Filetti di sogliola in guazzetto di lenticchie rosse





Hilton non ha bisogno di presentazioni. E' infatti una delle catene alberghiere storiche, più grandi e prestigiose al mondo e, come tutti i grandi hotel, oltre all'ospitalità, organizza eventi presso le proprie strutture. 

Nei giorni scorsi, sono stata invitata ad una serata durante la quale venivano presentati i programmi per il 2014 e tra questi ci sono i corsi di alta cucina tenuti dall'executive chef dell'hotel, Paolo Ghirardi.

Per darci un'anticipazione, lo chef ha organizzato uno show cooking durante il quale ci ha svelato la ricetta dei filetti di sogliola in guazzetto di lenticchie rosse, che siamo andati a realizzare sotto le sue direttive e che oggi voglio condividere con voi.

lunedì 9 dicembre 2013

Massimo Bottura celebra lo zampone




L'inno allo zampone è andato in scena in piazza Grande a Modena, dove per il terzo anno consecutivo, si è celebrato più che degnamente la sua festa in coppia con fratello cotechino. 

Cerimoniere d'eccezione il signore dei fornelli, Massimo Bottura, che ha scaldato una platea altrettanto speciale: i bambini delle quarte e quinte elementari ed i ragazzi delle prime e seconde medie provenienti dalle scuole dei paesi dell'Emilia colpiti dal terremoto.

Letti e mangiati. Zamponi e cotechini, sono stati infatti i protagonisti del concorso letterario 'Racconti di gusto' promosso dal Consorzio Zampone Modena e Cotechino Modena Igp che ha premiato i migliori racconti degli studenti che hanno come tema ovviamente l'insaccato. 

domenica 8 dicembre 2013

Il panettone Tre Marie soddisfa tutti i gusti anche grazie allacollaborazione con Davide Oldani





È arrivato Sant'Ambrogio e con esso le tradizioni che a questa festività sono legate: l'inaugurazione del Teatro alla Scala, la realizzazione dell'albero di Natale e l'assaggio del primo panettone.

E così oggi, oltre che assaggiare il primo panettone, vi parlo delle proposte, di un marchio che alle tradizioni è decisamente legato: Tre Marie, una marca antica, un simbolo della tradizione dolciaria milanese.

Il suo prodotto di punta è proprio il panettone, ancora oggi prodotto a Milano, il cui segreto è racchiuso nel lievito madre, che ogni anno garantisce l'inconfondibile morbidezza, profumo e sapore, negli ingredienti di qualità selezionati con cura e nel rituale taglio a stella a otto punte eseguito a mano.

sabato 7 dicembre 2013

Istituzionale ed un po' sottotono la prima al Teatro alla Scala




Come da tradizione, questa sera si inaugurerà la stagione teatrale del Teatro alla Scala e per l'apertura si è scelto di rappresentare, in occasione del bicentenario di Verdi, 'La Traviata'. Si sa però che intorno alla prima ruotano una serie di curiosità che ben poco hanno a che fare con l'opera che viene rappresentata.

La prima della Scala a Sant'Ambrogio è una tradizione stabile dal dopoguerra, anno in cui andò in scena scena 'La Gioconda' di Amilcare Ponchielli e che vide anche per la prima volta, l'elettrificazione in Italia. Si festeggiano infatti in questa occasione anche i 130 anni da quando 2.450 lampadine illuminarono l'opera, grazie all'energia prodotta da Edison.

Da allora è diventato un appuntamento irrinunciabile per gli amanti dell'opera, ma non solo. È uno di quegli eventi sociali, dove è importante esserci e l'occasione ideale per sfoggiare abiti e gioielli sfarzosi.

venerdì 6 dicembre 2013

Ca'puccino per una pausa di qualità nel centro di Milano




Nei giorni scorsi sono stata invitata all’inaugurazione di una nuova caffetteria con cucina, Ca’puccino, il primo punto vendita meneghino di una catena che conta già 10 negozi in Italia e 4 a Londra che finalmente debutta a Milano, dietro Porta Venezia, una zona bellissima ed in pieno fermento di locali e negozi.

Arrivata sono rimasta piacevolmente colpita dalla location: 200 metri quadri, con 70 posti a sedere, grandi lampadari di design, tavolini con comode sedute dai colori tenui, un grande bancone che presenta separatamente le proposte dolci da quelle salate e mensole in cui compaiono impilati in modo casuale tanti libri.

L’arredo, curato dalla designer fiorentina Monica Lupi, è sicuramente d’impatto, ma la cosa che mi ha conquistato è stata la proposta gastronomica: eccezionale. Ok, va bene, all’inaugurazione si da sempre il meglio, quindi ho assaggiato ciò che mi veniva servito, ma mi sono fatta venire un dubbio: il posto decisamente mi piace, ma sarà sempre così anche quando apre al pubblico?

giovedì 5 dicembre 2013

Gucci lancia borse Hip Bamboo nella linea Cruise




Frida Giannini, direttore creativo di Gucci, per la nuova collezione Cruise, torna ad un classico con le borse Hip Bamboo, ispirate al più recente capitolo della storia degli iconici accessori Gucci

La nuova linea prevede 4 nuovi modelli, una clutch, una shopper e due tracolle, realizzate accostando il bambù alla pelle di pitone o di cervo e la speciale chiusura in bambù creata per la prima volta nel 1947, con cordoncini scoubidou.

Richiama il mondo dell'equitazione, e più precisamento i frustini in pelle che vengono utilizzati, la tracolla in cervo o pitone intrecciata.

lunedì 2 dicembre 2013

Sandra Salerno presenta la sua Italia gastronomica in 'Asparagi,bagosse altre cose buone'






È vero. Avere oggi un blog è diventato un po' una moda, sopratutto se parla di food. Proprio ieri ho sentito una ragazza dire 'quasi, quasi per Natale, mi regalo un blog'. C'è però chi ci crede seriamente, chi magari ha iniziato per trovare un proprio spazio dove condividere le proprie passioni, e col tempo, ha interessato così tante persone da farlo diventare una professione. 

Se si vogliono ottenere però questi risultati, ci vogliono dei denominatori comuni: serietà e conoscenza in ciò che si scrive, costanza nel pubblicare nuovi argomenti e, utile, una grafica accattivante con belle fotografie.

Lo sa bene Sandra Salerno, in arte col nome del suo blog 'Un Tocco di Zenzero', aperto nel 2005 come valvola di sfogo a causa della malattia della nonna. Qui trovava un suo piccolo mondo dove rifugiarsi, tra farina, pasta madre, sughi ed arrosti, il dolore sembrava attutirsi.

domenica 1 dicembre 2013

Da Re Panettone si celebra il dolce meneghino





E' il dolce natalizio per eccellenza. Quello che da oltre cinque secoli conclude i cenoni in compagnia di parenti e amici, il dolce tipico milanese che ogni anno viene celebrato con una manifestazione: Re Panettone.

Partecipare è come tornare bambini, in pochi metri quadri sono raggruppate le migliori pasticcerie che propongono ogni leccornia che si possa creare con la pasta del panettone, basta rispettare i canoni di artigianalità e di qualità obbligatorie per proporre le proprie creazioni.

Con i canditi, le noci, i frutti di bosco, l'ananas o il limoncello ce n'è per tutti i gusti. Farcito con il cioccolato, la marmellata, i marron glacé o la crema. Con farine biologiche, senza lattosio, per celiaci. 

Si rinnova l'appuntamento con l'Artigiano in Fiera





C'è chi è venuto solo per curiosare e chi per tornare a casa ha bisogno di un trolley. Il giro del mondo in 3000 stand: fare regali di Natale può diventare un modo per viaggiare, almeno virtualmente. Succede a Milano, all'Artigiano in Fiera. 

Oltre 300mila i visitatori arrivati ieri di prima mattina, all'apertura della fiera, per acquistare o solo curiosare, tra accessori, vestiti e cibi provenienti da ogni angolo del pianeta, 150.000 metri quadrati che in 8 padiglioni, ospitano oltre 2.900 espositori, con prodotti provenienti da 113 Paesi del mondo

Tre aree geografiche (Italia, Europa e Paesi del mondo), ognuna divisa a sua volta in settori dedicati a regioni, nazioni e continenti. All'interno dei diversi settori si possono trovare anche ristoranti, birrerie, self service, taverne, agriturismi, pizzerie, pub per un totale di 54 ristoranti e 5 aree di degustazione. 

sabato 30 novembre 2013

Fratelli Rossetti svela i segreti dei Maestri Artigiani




Nei negozi Fratelli Rossetti si possono trovare accessori e capi d'abbigliamento in pelle, dalle linee tradizionali, ai modelli all'ultima moda, dai colori classici, a quelli di tendenza nell'anno in corso. Una cosa accomuna tutto: la qualità.

Qualità nei materiali e qualità nella lavorazione. E per ricordarci quanto sia importante soprattutto quest'ultima, Fratelli Rossetti ha organizzato l’evento 'Toledo Made to Measure' presso la Boutique storica di Milano, in via Montenapoleone.

Durante la serata abbiamo potuto assistere a due Maestri Artigiani di Fratelli Rossetti, che ci hanno illustrato due tra le più importanti tecniche di lavorazione: la tecnica Toledo e la cucitura delle nappine del mocassino Brera.

Per i tuoi regali di Natale c'è il Christmas Market di Fritz Hansen





Nel cuore di Brera, da circa un anno è sorto il primo Republic of Fritz Hansen™ Store d'Italia. Fritz Hansen è un marchio storico di design danese che ha rivoluzionato l'industria scandinava del mobile.

Tra i suoi pezzi iconici troviamo alcuni dei più apprezzati oggetti classici di design di tutti i tempi, come le poltrone Egg e Swan di A. Jacobsen, la serie di sedie impilabili Series 7 oppure la collezione PK di Poul Kjaerholm.

Elementi di design tanto originali e di alta qualità, da essere esposti dal Museo di Arte Moderna di New York al National Art Center di Tokyo, all'Ice Hotel di Jukkasjärvi in prossimità del Circolo Artico.

venerdì 29 novembre 2013

Insalata di ceci e sgombro




Chi mi segue sa che amo cucinare con prodotti di stagione, possibilmente a km0 e biologici. Sono però anche una donna che lavora e ha mille impegni, quindi in dispensa tengo anche quelli che chiamo i prodotti salvezza. Ieri è stata una gionata strapiena di impegni e mi sono ritrovata a pranzo col tempo giusto per mangiare, ma non per cucinare un piatto che prevedesse anche la cottura.

Così ho aperto la magica dispensa e ho cercato di abbinare quello che ho trovato: una scatola di ceci biologici ed una di filetti di sgombro naturale, le mie adorate olive taggiasche in olio d'oliva extravergine che ho utilizzato per condire, i semi di sesamo e le noci che fanno tanto bene alla salute. I quantitativi che leggete sotto sono per un'unica persona se la preparate come piatto unico, altrimenti per due se l'accompagnate ad altro.

giovedì 28 novembre 2013

Buon Thanksgiving




Meno male che ci sono le tradizioni. Ne sanno qualcosa gli americani che oggi celebrano il Thnksgiving con le loro parate, inni e fanfare. E' il tempo dei tacchini, che finiranno in padella, donati come ci dice la storia, dagli indiani ai coloni appena sbarcati, e oggi cibo dell'anima per la nazione americana.

E' il tempo di ritrovarsi, dice Obama, e di sdrammatizzare in questo periodo di crisi. Il presidente ha graziato come tradizione due tacchini fortunati, Popcorn e Caramel, scherzando sul fatto che un nome ridicolo non ha mani impedito a qualcuno di fare carriera politica.

Tutto previsto, come la parata di Macy's minaccita dal brutto tempo. Ma si farà, assicurano gli organizzatori. Una cinquantina i palloni e le composizioni che sfileranno lungo la Fifth Avenue a New York.

mercoledì 27 novembre 2013

Al Barilla Center for Food and Nutrition si parla del Protocollo Milano per dimezzare lo spreco di cibo




Ogni anno un terzo del cibo prodotto viene sprecato. 1,3 miliardi di tonnellate di alimenti finiscono nella spazzatura. Per combattere questo sperpero, il Barilla Center for Food and Nutrition ha organizzato all’Università Bocconi di Milano il quinto forum internazionale su alimentazione e nutrizione. 

Aziende, associazioni, premi Nobel e scienziati uniti per sottoscrivere il Protocollo di Milano, sulle orme di quello sull’ambiente firmato a Kyoto. Una due giorni di confronto tra i principali attori che operano nel mondo per sconfiggere gli sprechi alimentari. 

'Da qui al 2015, anno in cui si terrà Expo 2015, abbiamo il compito di fare in modo che i contenuti del Protocollo di Milano, che prevede la riduzione dello spreco di cibo del 50%, diventino più forti e significativi dell'elemento turistico e commerciale. Il cibo è diventato merce e commodities, ma in realtà è sacro e noi viviamo perché c'è il cibo' - ha dichiarato Carlo Petrini, fondatore e presidente di Slow Food.

Diamoci un taglio! Le star scelgono il corto





Sembrano così lontane le principesse delle fiabe con lunghe chiome romantiche, in attesa del principe azzurro. Madamigelle che proprio con i capelli lo aiutano a salire sull'alta torre!

Le nuove principesse sono tutta un'altra storia! Niente morbidi ricci o lisce capigliature ad incorniciare il viso. Le protagoniste di oggi, cantanti, attrici, starlette in genere, amano i capelli corti.

Sarà per cambiare vita, sarà per far entrare aria buona, ma le belle più belle del pianeta hanno deciso di darci un taglio e sfoggiano sempre più spesso look alla maschietta. 

martedì 26 novembre 2013

Arriva in Europa Cavapoo, il cagnolino dall'aspetto dell'eterno cucciolo




'Felicità è un cucciolo caldo'. Ve lo ricordate il tormentone di Lucy van Pelt, la più scorbutica tra gli amici di Snoopy e Charly Brown? Peccato che prima o poi la bestiola cresca e diventi molto meno tenero. E invece no. Cinefili di tutto il mondo, esultate: ecco a voi il cane che non invecchia mai.

No, non preoccupatevi, ancora non siamo arrivati a raggiungere l'immortalità, quantomeno a quattro zampe. Però l'illusione è notevole. Questi esemplari di Cavapoo non ha infatti pochi mesi come sembrerebbe dall'aspetto, ma sono cagnolini adulti. E così tutti i loro simili.

L'effetto eterna giovinezza è stato raggiunto incrociando un cavalier King Charles spaniel con un comunissimo barboncino nano (o Toy, come più affettuosamente lo chiamano i britannici).

lunedì 25 novembre 2013

La cucina americana sempre più protagonista anche in Italia





Nei giorni scorsi sono stata invitata a partecipare ad un incontro sulla cucina americana al quale ho aderito volentieri perché amo gli States e quando parli di questo argomento, il dibattito si fa sempre interessante.

I relatori erano Kyle Scott, Console Generale americano a Milano, Guido Tommasi, editore di diversi libri che parlano di cucina americana in senso ampio, ovvero anche di cultura americana, Laurel Evans, autrice del primo libro di gastronomia americana 'Buon Appetito America', Caroline D'Arrigo, proprietaria insieme al marito Marco di California Bakery e Angela Frenda del Corriere della Sera a moderare il dibattito.

Ci sono molti luoghi comuni riguardo la cucina americana. Istintivamente si è prevenuti e si collega a grassi hamburger e patatine fritte o agli hot dog, in realtà oggi non è più solo questo ed anche in Italia è molto amata e ci sono molti libri che celebrano la cucina degli States.

domenica 24 novembre 2013

Zuppa rustica di orzo e speck





Domenica, pranzo con amici, e quindi alla sera meglio stare leggeri. Cosa c'è di meglio di una buona zuppa, soprattutto con le temperature che cominciano a calare? Stasera la scelta è ricaduta sulla zuppa rustica con orzo e speck, un piatto completo, caldo caldo, per scaldarci nelle sere invernali.


venerdì 22 novembre 2013

Mac Cosmetics lancia make up ispirato ad Angelina Jolie in 'Maleficent'




La bellezza di Angelina Jolie non passa certo inosservata, ed ora è di ispirazione per una nuova linea di make up. Non si tratta però dell'ennesima testimonial. La collezione infatti, per precisione, è stata creata da Mac Cosmetics ispirandosi al personaggio che interpreta nel film 'Maleficent'.

La pellicola della Disney, vede Angelina nei panni di 'perfida', aiutata ad immedesimarsi nel ruolo, grazie al look, di cui ha grande importanza il trucco che la trasforma in un'inquietante sorta di Grimilde.

Il make-up sul set è stato curato da Toni G. ed ha contribuito alla realizzazione anche l'artista di effetti speciali, Rick Baker

The Cal festeggia 50 anni a Milano con gli scatti di Newton





Dopo Londra, New York, Parigi, quest'anno la presentazione del calendario Pirelli si è svolta a Milano. Una celebrazione che non è come quella degli altri anni, perché si festeggiano i 50 anni di The Cal.

Un avvenimento che si è festeggiato all'Hangar Bicocca con una serata che ha visto la partecipazione di tutto il gotha internazionale riunito per uno degli appuntamenti più ambiti dell'anno, anche se non ci si è scordati, come ha sottolineato il padrone di casa, il presidente di Pirelli, Marco Tronchetti Provera, che coincideva con una giornata di lutto nazionale per le vittime della Sardegna.

Ad accogliere gli ospiti un'installazione con una selezione di 144 immagini che ripercorrono il mezzo secolo di storia di The Cal. Le illustrazioni sono appese al soffitto e riproducono due foto e due specchi che ne duplicano l'immagine. 

giovedì 21 novembre 2013

Ragù orientale




Con l'arrivo dell'inverno e di conseguenza del freddo, anche i gusti alimentari cambiano. I primi piatti che comincio a cucinare sono le zuppe, in tutte le loro varianti, ma un'altra cosa che amo, soprattutto in questa stagione, è il ragù

Non parlo del classico ragù napoletano, che mi piace, ma preferisco la mia rivisitazione, ovvero con l'aggiunta di verdure e di cumino, spezia gli fa guadagnare il nome che gli ho dato: ragù orientale

Questo sugo, oltre ad essere leggero e dietetico, può essere usato per condire una pasta, per preparare delle lasagne, per farcire delle verdure, ma anche da mangiare da solo, accompagnato con fette di pane integrale o con polenta.


lunedì 18 novembre 2013

Frittata rimediata






Questa sera mi è venuta voglia di mangiare una frittata. Così ho guardato cosa c'era in dispensa ed alla fine questo è il risultato. Patate, melanzana, uova, e qualche spezia e questo è il risultato, un piatto sostanzioso e completo da servire con un'insalata.


Consumo di pane ai minimi storici siamo tornati indietro di 150 anni





Pensavo di essere io un'italiana atipica, ma i dati comunicati oggi confermano che il pane sparisce dalle tavole degli italiani. L'allarme viene da Coldiretti. La colpa viene data alla crisi ed alle abitudini alimentari che cambiano, fatto è che i consumi non sono stati mai così bassi dall'unità d'Italia.

Se nel 1980 si mangiavano 200 grammi al giorno, ora si arriva a consumarne in media 98 grammi, meno della metà. Le diete e le allergie, incidono, certo, ma il fattore che ha scatenato la brusca frenata sembra essere il prezzo, che continua a lievitare, tanto per rimanere in tema. Venezia è la città più cara, un chilo costa 4.65 euro, ma anche Milano non va meglio. 

E così il 78% degli italiani ha tagliato le spese anche su questo fronte. quattro su dieci preferiscono alternare a michette e filoncini, pasta e patate. 

domenica 17 novembre 2013

Per un soggiorno a cinque stelle, provate Magna Pars Suites Milano il primo 'hotel à parfum' italiano




Nel cuore di Milano, in zona Tortona, uno dei quartieri più trendy della città, vicino ai Navigli, frequentato dal mondo della moda e del design, troviamo il primo 'hotel à parfum' italiano: il Magna Pars Suites Milano.

Dietro questo hotel, c'è una storia fatta di tradizione. La struttura su cui sorge infatti, è l'ex fabbrica di profumi ICR della famiglia Martone. Sono stati gli stessi proprietari a cambiare destinazione ai locali. L'amore per le essenze però è rimasto, e quindi, hanno abbinato alle suite una profumazione che ne definisce il nome e la fragranza al suo interno.

Entrando da via Forcella, la prima cosa che colpisce è la grande hall fuori dagli stereotipi affacciata su un grande impluvium, all’interno del quale si trova uno splendido giardino. La sensazione di pace e luminosità, si protrae nella mia visita all’hotel, nonostante la giornata a Milano fosse particolarmente grigia.

sabato 16 novembre 2013

Buona annata per il riso, nonostante la concorrenza asiatica




Sono Cambogia e tutta l'Asia in generale i competitor più pericolosi per il nostro riso che non riesce e non può reggere, sul fronte dei prezzi, a un simile attacco del mercato del riso.

Quest'anno la raccolta, nonostante le difficoltà del clima, è di ottima qualità e di conseguenza, i principali produttori italiani che si concentrano storicamente nel vercellese novarese e in alcune zone della Lombardia, si aspettavano un andamento dei prezzi positivo.

Ed invece sembra proprio che il mercato soffra: le varietà da esportazione comuni, quelle che determinano poi il vero prezzo del riso, sono addirittura quotate sotto costo, cioè 25 euro al quintale.

venerdì 15 novembre 2013

Passione ed artigianalità sono i segreti di Upstream, il salmone chearriva da Parma





Da sempre sono un amante del salmone, soprattutto quello affumicato, quindi quando mi hanno invitato alla presentazione di Upstream, sono stata felicissima di dare conferma della mia presenza, anche perché avevano scatenato la mia curiosità presentandomelo come un salmone che arriva da Parma. 

Da Parma, mi sono chiesta? Sapevo fosse la patria di celebri salumi, ma il salmone non l'avevo proprio mai associato a quelle terre. Chissà cosa si è inventato Claudio Cerati, l'imprenditore che sta dietro a questo progetto. Così mi sono presentata a Palazzo Parigi per saperne di più e vedere anche come Diego Giglio, chef del ristorante dell'hotel, lo avesse interpretato in alcuni piatti che andavano dall'antipasto al dolce.

Scopro così che, come spesso capita, il prodotto che gustiamo oggi, è il risultato di un esperimento. Cerati, una volta andato in pescheria e dopo aver acquistato un salmone fresco, decide di provare ad affumicarlo da solo, mettendolo prima sotto sale e zucchero e poi procedendo all'affumicatura, mettendolo in una stagnola ed utilizzando la legna della sua casa di montagna sopra Parma.


Da Londra a New York si respira già aria di Natale






L'annuncio è nell'aria. Arriva il Natale e, come sempre, non mancherà di stupirci. Da un capo all'altro del mondo ci si attrezza e New York, come sempre, è in prima fila. Il suo albero sarà alto quasi 27 metri, sormontato da una stella di cristallo Swarovski ed il suo arrivo ha addirittura fermato il traffico di una delle città più frenetiche del pianeta.

Trentamila lampadine andranno a decorare nei prossimi giorni il grande abete norvegese del New Jersey che, si racconta, abbia resistito alla forza dell'Uragano Sandy che farà bella mostra di sé dal 4 dicembre, giorno in cui verrà ufficialmente inaugurato, fino all’epifania.

Una tradizione iniziata nel 1933 e che si rispetta fin nei dettagli: con le sue 30mila luci e la stella di cristallo e sotto i suoi rami argentati i pattinatori festanti celebreranno l'orgoglio nazionale. Speciale menzione in municipio per la famiglia che l'ha donato. 

giovedì 14 novembre 2013

Testoni si ispira al cinema per la riedizione di calzature d'archivio




Il brand bolognese di calzature A. Testoni celebra il cinema in occasione del Festival del Film di Roma. Il celebre brand omaggia la settima arte con il film del 1916 'Pinkus, l'emporio della scarpa' di Ernst Lubitsch.

Attore e regista berlinese che tra gli anni '20 e '40 ha diretto le più grandi star di Hollywood (suo 'Ninotchka' del 1939, con Greta Garbo), Lubitsch in 'Pinkus, l'emporio della scarpa', interpreta la parte del protagonista: un impenitente seduttore, il tedesco Sally Pinkus che, da scapestrato studente espulso da scuola si trasforma in svogliato ragazzo di bottega di un calzolaio e da commesso in un emporio di scarpe diventa imprenditore di successo nello stesso settore, grazie, anche, al provvidenziale intervento della futura, ricchissima moglie.

mercoledì 13 novembre 2013

Destinazione Lomellina, tra le bellezze del Parco del Ticino e Vigevano





Ho voluto approfittare del clima ancora mite, per essere novembre inoltrato, per concedermi una gita fuori porta in Lomellina. È una zona che ho attraversato diverse volte, ma non mi sono mai concessa di conoscerla veramente, quindi ho deciso di fermarmi per un paio di giorni.

La scelta dell'alloggio e del ristorante è ricaduta sulla Trattoria da Carla che, oltre essere un ottimo ristorante, è anche una locanda. È nata infatti nel 1936 come osteria e negli anni è andata sviluppandosi. Oggi gode anche di alloggi per chi vuole prolungare la sua permanenza.

La ricetta che ha fatto diventare importante questo luogo è la tradizione famigliare che la contraddistingue. Se agli inizi si diceva 'andiamo da Carla' per indicare dove andare a mangiare, come si andasse da un'amica, anche oggi, nonostante il posto sia diventato un ristorante curato e raffinato, si può godere di quell'accoglienza che ti sentire a casa.

martedì 12 novembre 2013

Björk Side Store, un angolo di Svezia a Milano




Nei mesi passati avevo sentito parlare alcuni amici di passaggio da Aosta, della Björk Swedish Brasserie, un posto delizioso, dove avevano mangiato perfettamente, ma soprattutto, amando lo stile nordico, dove avevano acquistato moltissimi oggetti ed alimenti tipici di quelle zone.

Ha destato quindi in me molta curiosità l'apertura di Björk Side Store, naturale evoluzione della prima Swedish Brasserie aperta in Italia a Quart, vicino ad Aosta, e quindi sono andata a curiosare le proposte ed a capire meglio chi si celava dietro il marchio.

La nascita di questi due locali è il frutto dell'incontro tra Giuliana Rosset, creatrice del brand Napapjiri, e Nicola Quadri, architetto milanese, due personalità estremamente differenti accomunate dall'amore per il mondo scandinavo, svedese in modo particolare.

lunedì 11 novembre 2013

Scarlett Johansson incanta sul red carpet del Festival di Roma




Dopo l’inaugurazione di Sabrina Ferilli e il secondo giorno al maschile con John Hurt e Jared Leto, il red carpet vede protagonista per la terza giornata la donna che ha conquistato per ben due volte il titolo di donna più sexy dell'anno: Scarlett Johansson

Trenta minuti di ritardo sulla tabella di marcia per il red carpet glieli perdoniamo. Anche perché quando arriva, il festival di Roma si accende della sua bellezza. 

Scarlett sfila con un abitino corto bianco di Dolce & Gabbana, che si ferma un po' sopra il ginocchio, con stampe floreali e antiche monete, in pieno mood anni cinquanta. Ai piedi un paio di sandali dorati alla schiava, i capelli raccolti in una coda di cavallo ed un velo di rossetto aranciato a sottolinearle le labbra carnose.

Ottimo risultato all'asta mondiale del tartufo il cui ricavato andrà alla ricerca contro il cancro




Castello Grinzane Cavour, asta del tartufo. Raccolti oltre 270 mila euro per 11 tartufi che andranno alla ricerca contro il cancro. Applausi per il tartufo dei record: il più pregiato vale 100mila euro, per 950 grammi di tubero. Va in scena il vero lusso a tavola.

Le due pepite gemelle non potevano che provenire dai boschi di Alba: sono loro il pezzo da forte dell'asta mondiale del tartufo, che si è celebrata al Castello di Grinzane, in Piemonte. 

L'offerta vincente è arrivata in diretta da Hong Kong, l'altra grande piazza mondiale per la quotazione di questi gioielli della tavola.

domenica 10 novembre 2013

Prato ospiterà una mostra in ricordo di Gianfranco Ferrè





'La camicia bianca secondo me. Gianfranco Ferrè. Questo il titolo della mostra, che si terrà a Prato da febbraio a giugno del prossimo anno. La prima mostra, omaggio all'architetto-stilista scomparso nel 2007, è il risultato un lungo lavoro di ricerca e catalogazione, tra bozzetti, disegni e capi di tante collezioni.


La Fondazione Gianfranco Ferrè presenterà 27 camicie bianche, il capo simbolo della produzione dello stilista dal 1982, anno del suo primo capo con colletto bianco, fino al 2006. 

La location della mostra sarà il Museo del Tessuto, uno spazio di 3mila mq recuperato all'interno di un'ex fabbrica, e la durata sarà dal primo febbraio al 15 giugno.

giovedì 7 novembre 2013

Milano Restaurat Week, come godersi migliori ristoranti milanesi peruna buona causa





Mangiare nei migliori ristoranti milanesi un pranzo completo con 25€? Questa settimana non è un sogno, grazie alla Milano Restaurant Week by Sapore dell’Anno.

Da oggi fino al 17 novembre, 28 ristoranti rinomati del capoluogo lombardo, metteranno a disposizione un menù completo, composto da antipasto o primo piatto, secondo con contorno, dessert, caffè e coperto, usufruibili sia a pranzo che a cena, per un totale di 25€.

Ma c'è di più. Oltre a poterci gustare un pasto di primissima qualità nel nostro ristorante prescelto, ci sentiremo ancora meglio, sapendo che 1€ del nostro conto andrà in beneficenza a favore della Fondazione Progetto Arca ed al CIAI.

mercoledì 6 novembre 2013

La Francia inaugura il Natale con Gwyneth Paltrow, Laetitia Casta, Lea Seydoux





E’ ufficiale: il Natale si avvicina. In effetti già cominciavamo a vedere le prime pubblicità di panettoni e si iniziava a pensare dove trascorrere le festività natalizie, ma realisticamente sembrava ancora un po’ presto. 

Ci hanno pensato due dei più importanti store francesi ad ufficializzarlo, visto che, proprio in questi giorni, inaugureranno le vetrine natalizie. E lo faranno anche in grande stile, con testimonial di primo piano.

Si inizia oggi alla Galeries Lafayette, il tempio dello shopping della capitale, sul boulevard Haussmann, dove Lea Seidoux, protagonista del film vincitore della Palma d’Oro all’ultimo Festival di Cannes ‘La vie d’Adele’, sarà la madrina dell’inaugurazione. Il tema scelto per quest’anno è ‘La bella e la bestia’, e l’evento sarà anche l’occasione per un’anteprima del suo ultimo film ‘La belle et la bete' appunto, che la vede protagonista insieme a Vincent Cassel e André Dussollier.

martedì 5 novembre 2013

Crema di carciofi




Oggi ci si depura! Adoro in questa stagione farmi delle zuppe, sono semplicissime da fare, salutari, e come le cucino io, anche dietetiche. Questa volta la scelta è ricaduta sulla crema di carciofi, che sono ricchi di vitamine, soprattutto B e C, fibre, fosforo, potassio e calcio. Sono quindi disintossicanti ed hanno un basso contenuto calorico. Cosa desiderare di più ? Se non li trovate freschi, usate pure quelli surgelati.

Grande soddisfazione per la vendemmia 2013




Italia batte Francia 45 a 44. Proprio così, nel nostro paese la vendemmia 2013 si chiude con una produzione stimata attorno ai 45 milioni di ettolitri, superando così la Francia, che si ferma a 44 milioni di ettolitri. 

Mentre, secondo stime della Coldiretti, i dati sulle esportazioni made in Italy segnano un record storico, con un valore delle vendite che raggiunge per la prima volta i 5 miliardi di euro per effetto di un aumento del 9 per cento degli acquisti oltre confine.

In Italia è stato già raccolto circa il 90% delle uve e la vendemmia si sta concludendo con Aglianico e Cabernet e Nerello. La produzione è stata destinata per oltre il 40% ai 331 vini Doc e ai 59 vini Docg, il 30% ai 118 vini a indicazione geografica tipica, e il restante 30% a vini da tavola. 

La voce roca e intensa di Beth Hart arriva in Italia





Unica, esplosiva. La sua è una delle voci storiche del rock, ha cantato al fianco dei più grandi chitarristi al mondo come Slash dei Guns’n Roses, Joe Bonasca e Jeff Back. Finalmente arriva in Italia e più precisamente questa sera all'Atlantico di Roma e mercoledì all'Alcatraz di Milano

Bella e dannata Beth Hart ha un passato tormantato. Divenuta famosa con il brano 'LA Song'  alla fine degli anni ‘90, dopo la rottura con una famosa casa discografica sprofonda nella depressione, e poi, come è successo a molte star maledette, abusa di droghe alcol psicofarmaci, anche a causa della sindrome bipolare.

Ma la passione per la musica la rimette in piedi, e la fa riesplodere, insieme alla sua voce , unica, potente, emozionante.

lunedì 4 novembre 2013

Bresaola con noci ed olive taggiasche





Questa sera, cena leggera. Cosa c'è di meglio di un buon piatto di bresaola? Fortunatamente non c'è bisogno di andare in Valtellina per gustarla, ne troviamo di ottima ormai ovunque. La bresaola è un salume che gode della denominazione IGP (Indicazione Geografica Protetta) quindi verificate sempre che la provenienza sia dalla zona di Sondrio. Invece di abbinarla come al solito alle scaglie di grana padano, ho aggiunto un'insalatina, delle noci e delle olive taggiasche ed il risultato mi è piaciuto, tanto da condividerlo con voi.