giovedì 17 gennaio 2013

La Cina festeggia l'anno del Serpente illuminata da Bulgari

Il Capodanno cinese, o meglio la Festa di Primavera o Capodanno Lunare, come viene comunemente chiamata in Cina, è una della feste più importanti della tradizione locale e segna l'inizio del nuovo anno secondo il calendario cinese.

Un calendario lunisolare i cui mesi iniziano in concomitanza di ogni novilunio ed in cui il capodanno può avvenire fra il 21 gennaio e il 19 febbraio del calendario gregoriano.

Secondo l'astrologia cinese, ogni anno è contrassegnato da un 'segno' animale e, per il 2013, il cui inizio coincide con il 10 febbraio, sarà l'anno del Serpente.

Il serpente, simbolo distintivo di Bulgari, un brand che non poteva non abbinare il suo nome a questa ricorrenza.

L'azienda di lusso italiana infatti, già negli anni '40 creò una collezione una collezione di serpenti, seguita, una ventina di anni dopo, da quella di orologi che ne conservavano le caratteristiche.

Bulgari l'ha ripensata in vista di questa importante ricorrenza e verrà lanciata in Cina come collezione di punta durante l'anno del Serpente.

Con l'avvicinarsi del capodanno cinese, Bulgari ha intanto allestito un grande serpente luminoso nello spazio antistante il Plaza 66, il più importante centro commerciale di Shangai, nel quale è stato rinnovata la boutique del brand italiano.

Al party esclusivo con tema del serpente, hanno partecipato molti personaggi noti, da quelli istituzionali come i vertici di Bulgari o il console italiano a Shangai Vincenzo De Luca, ad attrici e attori cinesi su cui spiccava Chang Ziyi, famosa in tutto il mondo per film come 'La tigre ed il dragone' e 'Memorie di una Geisha'

La festa di saluto del nuovo anno verrà replicata a Pechino.