giovedì 7 febbraio 2013

Al via le sfilate newyorkesi che decreteranno le tendenze per il prossimo inverno

La Mercedes-Benz Fashion Week ha preso il via ieri sera, con un gala da Cipriani a Wall Street in onore del contributo dato da Janet Jackson, Heidi Klum e dallo stilista Kenneth Cole alla battaglia contro l'Aids.

Da oggi partono ufficialmente le quasi 300 passerelle della settimana della moda, con gli occhi puntati sul ritorno di John Galliano, da due anni in riabilitazione, dopo problemi avuti a causa della dipendenza da alcool e farmaci, e di conseguenza con i brand, Dior e John Galliani, per i quali creava.

Galliano, come vi avevo precedentemente scritto, è stato 'adottato' da Oscar de la Renta, il leggendario decano della moda made in Usa, che in decenni di carriera ha vestito Jackie Onassis, Nancy Reagan e Hillary Clinton, facendo diventare l’invito per la passerella uno dei più ambiti della settimana della moda newyorkese.  

New York, come Londra, si e' confermata in questi ultimi anni come il luogo più 'friendly' per i nuovi talenti che sfileranno accanto ai vip della moda americana come Donna Karan, Calvin Klein, Ralph Lauren, Marc Jacobs, Diane von Fustenberg e Carolina Herrera.

La location destinataria di queste sfilate è principalmente quella di Lincoln Center, dove si trovano le tende montate per gli eventi, ma gli stilisti hanno fatto a gara anche per trovare altre soluzioni, il più originali possibili, per le proprie sfilate.

Ecco quindi i Milk Studios di Chelsea sponsorizzati da Lexus e una serie di gallerie e spazi alternativi come per la 'label' britannica Rag & Bone, uno storico ufficio postale di New York.

Per quello che riguarda gli stili, sapremo qualcosa al termine di questa ‘settimana’, ma già circolano voci riguardo alcune tendenze.

Sembra infatti che il punk ed il grunge potrebbero essere gli stili che tornerebbero di moda nel prossimo autunno-inverno. Questa l’indiscrezione secondo buyer influenti, come Ken Downing del grande magazzino di lusso Neiman Marcus.

Il grunge, reso famoso alla fine degli anni Novanta dai Nirvana di Kurt Cobain e da sua moglie Courtney Love, sarà rivisitato al femminile mentre il punk è al centro della mostra primaverile al Constume Institute del Metropolitam Museum intitolata 'Dal Caos alla Couture' che sarà presentata alla stampa in questi giorni.

Per vedere il calendario dettagliato di queste giornate di sfilate collegatevi qui