domenica 3 febbraio 2013

Il Babasucco conquista il mondo

Vi è recentemente capitato di sentir parlare del Babasucco? Se frequentate il mondo della moda la risposta è sicuramente positiva.

Per gli altri, il Babasucco non è altro che l'ultima tendenza 'alimentare' per disintossicarsi.

Consiste, più precisamente, in sei centrifugati di frutta e verdura, altamente disintossicanti, da consumarsi in giornata e con consegna a domicilio.

Già perché, per ora, il prodotto lo si può avere solo nel capoluogo lombardo, anche se il successo ha già varcato i confini italiani, tanto che alcuni fashion stylist si sono già prenotati per provarlo durante le prossime sfilate milanesi.

I fans più accaniti infatti, sembrano provenire proprio dal mondo della moda e, se Ennio Capasa, Stefano Gabbana, Anna Dello Russo, la fahion blogger francese Garance Dorè o il fotografo di Style.com Tommy Ton, si sono dichiarati adepti del metodo, molti altri sono ancora i nomi sconosciuti.

Ma chi c'è dietro il Babasucco? L'idea nasce da Glauco Isella, un giovane imprenditore lombardo, che, insieme alla sorella, è stato cresciuto dalla madre a base di focacce macrobiotiche e che, dopo un periodo di ribellione alimentare, ha capito l'importanza della cucina macrobiotica, dell'ayurvetica e della naturopatia e quindi ha deciso di approfondirne la conoscenza.

Dopo anni di studi in giro per il mondo, con insegnanti di altissimo livello, ha deciso di mettere a frutto le sue esperienze con questo prodotto, ovvero creando dei juicing, un'alimentazione a base di succhi che mette a riposo e rigenera l'organismo.

La durata del trattamento può variare da un minimo di tre giorni ad un massimo, che è anche la durata consigliata, di dieci giorni, il tutto per un costo che si aggira sui 60 euro al giorno per i succhi e 85 euro per i due kit di integratori.

E, visto che anche l'occhio vuole la sua parte, anche il packaging è molto curato, molto fashion, ricorda un po' il cestino del lattaio con all'interno le sei bottigliette necessarie per la nutrizione quotidiana.

Bene, ora se sentite parlare del Babasucco sapete cos'è, ma onestamente devo dire che non sono convinta.

Il concetto base, quello della depurazione è fondamentale, ma perché privarsi del gusto del cibo, quello vero.

Si può fare un'ottima dieta disintossicante cibandosi, per un periodo prestabilito, solo con piatti a base di frutta e verdura, magari mangiando molta cicoria, ricchissima di clorofilla, che stimola il ricambio sanguigno.

A voi la scelta.