mercoledì 20 febbraio 2013

Krug apre un temporary restaurant su un grattacielo in occasione dellafashion week

Dopo le sfilate milanesi, la cena con bollicine si gusta da Krug en Capitale Milano, il Ristorante Effimero della casa di champagne Krug.

Il primo ristorante effimero della Maison de Champagne Krug arriva in Italia dal 20 al 26 febbraio, dopo due edizioni di successo a Parigi.

Situato al 27° e ultimo piano della Torre Diamante, uno dei nuovi grattacieli della zona di Porta Nuova offre un panorama suggestivo dell'intera città. La Torre non è ancora stata aperta al pubblico, gli uffici saranno infatti consegnati ai proprietari solo dopo l'evento firmato Krug.

Oggi il quartiere di porta Nuova è diventato un concentrato di architettura contemporanea fatta di vetro e acciaio. La maison Krug ha scelto l'ultimo piano della torre, a 140 metri di altezza, per sistemare i 40 posti disponibili per sera.

Le prenotazioni sono aperte dal 20 gennaio e si possono fare esclusivamente online sul sito www.krugencapitale.it con pagamento anticipato tramite PayPal.

Chef d'eccezione Enrico Bartolini, dell'omonimo ristorante presso il
Devero Hotel a Cavenago Brianza, che resterà chiuso tutta la settimana in modo tale da poter trasferire tutto il suo staff d'eccellenza al Krug.

Lo chef renderà omaggio alla città, rivisitando i piatti della tradizione meneghina. Così la Cassoeula verrà servita dentro un cannolo fragrante e il Risotto alla Milanese sarà soffiato. Gli amanti del pesce, potranno assaggiare sgombro e foie gras confit al profumo di mandarino, o gamberi battuti con salsa di pompelmo rosa in tostatura marina. Il tutto, naturalmente, innaffiato dalle bollicine.

I tre menu' d'eccezione preparati per l'occasione dallo chef stellato hanno prezzi compresi dai 250 ai 300 euro