lunedì 25 febbraio 2013

Oscar vince 'Argo' come miglior film, ma è 'Vita di Pi' a vincere quattro statuette

'Argo’ di Ben Affleck vince la statuetta più ambita, quella per il miglior film, all’85° edizione degli Academy Awards 2013, oltre a quelle per miglior montaggio e sceneggiatura non originale (Chris Terrio).
 
L’annuncio della vittoria è stato dato alla first lady Michelle Obama, collegata in diretta dalla Casa Bianca.
 
Il premio Oscar per la migliore regia va ad Ang Lee per ‘Vita di Pi’. Era dal 2007 che la statuetta non veniva assegnata allo stesso film vincitore nella categoria principale, cosa quest’anno non sarebbe stato possibile, visto che ‘Argo’ non aveva ottenuto la nomination alla regia.
 

'Vita di Pi' vince anche i riconoscimenti per la fotografia, effetti speciali e colonna sonora.
 
Miglior attore Daniel Day-Lewis (al suo terzo Oscar) per l’interpretazione in ‘Lincoln’. La pellicola di Spielberg, che aveva il maggior numero di candidature, si deve accontentare però solo di un’altra statuetta, quella per la scenografia.
 
Sul fronte femminile vincono le due attrici date per favorite: migliore attrice protagonista Jennifer Lawrence per ‘Il lato positivo’, miglior attrice non protagonista andato ad Anne Hathaway per ‘Les Miserables’.
 
Miglior attore non protagonista Christoph Waltz per 'Django Unchained.' Quentin Tarantino per lo stesso film vince anche l’Oscar come migliore sceneggiatura originale.
 
‘Zero Dark Thirty’ di Kathryn Bigelow si aggiudica solo la statuetta per il montaggio sonoro, mentre ‘Amour’ di Michael Haneke si conferma il miglior film straniero.
 
Infine ‘Skyfall’ di Adele Adkins e Paul Epworth, da ‘Skyfall’, ottiene l’Oscar come miglior canzone originale.