domenica 3 marzo 2013

Cuochi stellati, vini altoatesini e leggende dello sci per 'Vino scisafari Alto Adige'


Il piacere di trascorrere una giornata di sport in uno degli scenari più suggestivi dell'Alta Badia, abbinato ai migliori vini altoatesini ed a degustazioni di prodotti tradizionali denominati dal marchio 'Qualità Alto Adige'.

Questo è quanto propone 'Vino sci safari Alto Adige' iniziativa in programma il 17 marzo, presso le baite Club Moritzino, I Tablà, Ciampai, Bioch, Piz Arlara e Col Alt, all'interno del comprensorio sciistico dell'Alta Badia.

L'evento, giunto alla sua terza edizione, chiude la stagione invernale dedicata al l'enogastronomia valorizzando i punti forza del territorio: lo sport e la genuinità dei prodotti locali.

Tra questi gli ottimi vini che si distinguono per la loro qualità grazie al clima favorevole, al terreno fertile ed al lavoro eccellente dei viticoltori.

Durante la giornata, grazie alla collaborazione con il Consorzio Vini Alto Adige, verranno serviti le varietà di punta Pinot Bianco, Sauvignon, Gewürztraminer, Schiava, Lagrein e Pinot Nero. Inoltre, ai partecipanti verrà offerta la possibilità di degustare, i vini bianchi della Valle Isarco e gli spumanti dell'Alto Adige.

Quest'anno poi ci sarà una piacevole novità: 'Slope Food', un'iniziativa che porterà direttamente in pista stuzzichini, creati appositamente da 12 famosi chef gourmet, tra questi i Dolomitici Norbert Niederkofler (ristorante St. Hubertus), Arturo Spicocchi (ristorante La Stüa de Michil) e Fabio Cucchelli (ristorante La Siriola) e proposti in altrettante baite dell'Alta Badia.

Non mancate quindi a questo piacevole evento, una giornata sugli sci alla scoperta della grande varietà dei vini e delle specialità gastronomiche del territorio.

Per informazioni: www.altabadia.org