giovedì 4 aprile 2013

Nadia Santini proclamata migliore chef donna del mondo




È italiana la miglior chef donna dell'anno a livello mondiale. Il suo nome? Nadia Santini.

Il verdetto e' emerso dal giudizio di una giuria di 900 operatori internazionali chiamati a scegliere il Veuve Clicquot World's Best Female Chef 2013. Nella motivazione si sottolinea che 'è da anni al timone di una dinastia culinaria come quella dei Santini con competenza, semplicità e professionalità'.


Nadia, 58 anni, nata a San Pietro Mussollino (Vicenza), si diploma all'Istituto tecnico biologico sanitario di Mantova. Studia cioè la scienza dell'alimentazione, allora una vera e propria novità

Ma è l'incontro con Antonio che le cambierà la vita, e non solo dal punto di vista sentimentale, visto che diventerà suo marito.

Antonio, un anno più grande, e compagno di studi universitari di Scienze Politiche, erediterà dalla nonna Teresa la locanda 'Vino e Pesce', fondata nel 1925 e situata nella riserva del Parco di Runate, frazione di Canneto sull'Oglio, tra Mantova e Cremona.

Nadia ed Antonio si lanciano nell'avventura di portare a livello, prima internazionale, ora mondiale, questo locale, cambiandogli nome in 'Dal Pescatore'


Il nonno pescava pesci gatti, tinche, carpe e lucci e queste erano le basi delle pietanza. I 'frutti' del fiume. Ora tutto cambia e, negli anni '70, viene rivoluzionata la cucina del ristorante: ''Antipasti, pesce e carne: oche, galline, germani - spiega la grande chef -. Ho iniziato a cucinare, come poi ho sempre proseguito, animali che vivevano liberi nella zona perché noi siamo, anche economicamente, quello che produciamo'.


La chef vicentina, che ama definirsi un'autodidatta non ha lasciato nulla al caso: la conoscenza rigorosa degli alimenti, l'attenzione alla terra e al luogo dove lavora, la preparazione al limite del maniacale. 

Sarà un successo che la porterà nel 1996 ad essere la prima italiana ad ottenere tre stelle Michelin. 

Ora nel ristorante lavorano i figli Giovanni, 36 anni, con cui Nadia divide la cucina e che  a sua volta si è aggiudicato lo Chef de l'Avenir 2012 per l'Academie Internationale de la Gastronomie, e Alberto, 29.

Nadia Santini ritirera' il premio il 29 aprile a Londra, nell'ambito del World's 50 Best Restaurant Awards.