mercoledì 29 maggio 2013

All’asta il guardaroba di Suzy Menkes, temutissima giornalista di moda dell’Herald Tribune

 
 
Il nome di Suzy Menkes, iconica giornalista della moda dell'International Herald Tribune dal 1988, è sicuramente conosciuto da tutti gli amanti del fashion, ma la sua penna graffiante arriva anche ai profani del settore. La Menkes infatti non è una semplice giornalista, negli anni il suo lavoro e la sua passione l’hanno trasformata in un personaggio degno di nota.

Insignita da un OBE (Ordine dell'Impero Britannico) da Sua Maestà la Regina Elisabetta per i suoi servizi al giornalismo nel 2005, nominata Cavaliere della Legione d'Onore in Francia nello stesso anno, infine omaggiata con il Fiorino d'Oro a Firenze dal Sindaco Matteo Renzi nel gennaio scorso, la Menkes è una della giornaliste più amate, ma anche più temute, da buona parte degli stilisti.
 
Ed una donna che ama così la moda non poteva che avere un armadio degno di nota! La Menkes, poi fa parte di quella categoria di persone che ama conservare, così che, ad oggi, si ritrova con una collezione storica strepitosa.
 
'Non avevo mai buttato nulla dal mio armadio dal 1964 - confida la Menkes - Se avessi avuto un grande spazio aperto a casa avrei voluto dedicarlo a una galleria d'arte per la mia collezione. Ma c'è qualcosa di triste negli abiti conservati come in una tomba. Hanno bisogno di vivere e quest'asta prevede la possibilità per loro di camminare alla luce del sole di nuovo, di ballare, di dare a qualcun altro la gioia che hanno dato a me'.
 
Da questa decisione nasce 'In my fashion: the Suzy Menkes Collection', un'asta che si svolgerà sul web per due settimane, dall'11 al 22 luglio prossimi, mentre la mostra dei capi da Christie's, si terrà a Londra, dal 12 al 16 luglio.
 
L’asta comprende oltre 80 lotti comprensivi di abiti, cappotti, gonne, giacche e accessori delle firme più ambite della moda, da Emilio Pucci a Yves Saint Laurent fino a Christian Lacroix.
 
Tutti i capi esprimono le convinzioni della giornalista che ha sempre affermato che il colore è gioia e che i vestiti sono come gli amici: devono completare personalità, speranze e desideri. Punta di diamante della collezione sarà la giacca cocktail di Yves Saint Laurent della collezione Le Soleil (1980). Poi tanti abiti floreali, colorati.
 
I prezzi partono da 200 sterline, con la maggioranza dei lotti che invece dovrebbe attestarsi intorno alle mille sterline.