mercoledì 19 giugno 2013

Armani/Dolci lancia una nuova pralina dedicata al mondo islamico





Giorgio Armani strizza l'occhio all'Islam. Una decisione quanto mai attuale, con un'attenzione verso l'export, verso un mercato che incide non da poco sui fatturati delle aziende. E dopo gli altri investimenti fatti in Oriente, ora punta su una pralina.

Non un cioccolatino qualsiasi, ma un vero e proprio omaggio che Armani/Dolci dedica al rito del Ramadam. Frutta secca e miele racchiusi in un guscio di finissimo cioccolato al latte con una decorazione di zucchero verde smeraldo, ovviamente senza traccia di alcolici.

Oltre agli ingredienti, anche il packaging è un richiamo all'arte islamica. Dalla carta dorata dall'aspetto serico, intagliata per creare il disegno di un fiore di loto aperto che avvolge la pralina, alla scatola è avvolta da un nastro di seta e da una gemma verde smeraldo che spicca al centro. 

Le praline si possono gustare dal 15 giugno a fine agosto nei negozi Armani/Dolci di Kuwait City, Dubai (Armani/Hotel, Dubai Mall e Mall of Emirates), Barhain, Doha, Malesia, New York e Milano, ma sono acquistabili anche on line sul nuovo sito www.armanidolci.com.