domenica 2 giugno 2013

Termina oggi la tappa milanese di Gelato Festival, una sfida tragelatieri tutto mondo





Si chiude oggi a Milano la tappa milanese di Gelato Festival, il tour partito da Firenze e che proseguirà poi verso Torino e Roma.

In questi tre giorni i migliori gelatieri italiani ed internazionali fanno tappa nel capoluogo lombardo con assaggi di nuovi gusti e si possono ammirare in diretta durante la preparazione del gelato oltre che scoprirne cultura e tradizione.

Il Festival, che si svolge all'interno del Castello Sforzesco, quotidianamente ha previsto eventi gastronomici e preparazione di ricette originali, come il gelato al riso nero della Lomellina, il gusto alla sbrisolona e ciliegie o l'armonia di mascarpone e panettone di Milano. 

Non dimenticatevi poi una sosta da Buontalenti, il primo laboratorio mobile di gelato artigianale che produce gelato di qualità a tutte le ore sotto gli occhi dei visitatori. Un omaggio a Riccardo Buontalenti, artista fiorentino che inventò il gelato nel Rinascimento. 

Altra proposta da provare è quella proposta da Fabbri, storica azienda che dal 1905 ha reso l'amarena e gli sciroppi famosi nel mondo, che ha dedicato alla città degli aperitivi il gelato in versione cocktail. Si potranno assaggiare i gelato cocktail come il Mojito, l'Irish ginger banana o il Black ice amarena oltre che altre bevande analcoliche.


Gelato Festival 
Per l'ingresso è previsto l'acquisto della Gelato Card 
al costo di 12 euro per tutti e di 10 euro per gli under 18. 
Castello Sforzesco di Milano