mercoledì 24 luglio 2013

L'arena di Verone compie 100 anni




L'arena di Verona quest'anno celebra i 100 anni di opera lirica con un'Aida che sembra quasi da film di fantascienza.

Effetti speciali, operai in palcoscenico, abiti avveniristici per un'edizione proiettata nel futuro, ma non mancano Nabucco, Traviata e Trovatore in versione tradizionale.

Per questo anniversario l’Aida si trasforma con un’ottica avvenieristica: elefanti meccanici, cammelli robotizzati, carrelli elettrici, gru in scena, operai che montano una gigantesca centrale solare, fiaccole quasi da ‘Star trek’ o da ‘Guerre stellari’. E' la regia secondo la compagnia catalana ‘La fura dels baus’. La musica di Verdi comunque domina.

Protagonista delle celebrazioni verdiane, il cantante lirico e direttore d'orchestra Placido Domingo, nelle vesti non soltanto di tenore o di baritono, ma anche come direttore d'orchestra e talent scout nel concorso per voci nuove ‘operalia’.

E poi mostre su Verdi, Wagner, Pavarotti. Il cinema da melodramma e all'Aida avveniristica, si alterna quella tradizionale faraonica. In cartellone fino a settembre per migliaia di appassionati da tutta Europa vanno in scena Requiem, Galà, Nabucco, Trovatore e una Traviata spettacolare.

Per consultare il programma completo clicca qui