martedì 17 settembre 2013

Al via Milano Moda Donna tra debutti e ritorni





Ci siamo, domani si comincia. Dopo New York e Londra è la volta di Milano. Da domani, 18 settembre a lunedì 23, potremo assistere a 74 sfilate, tra debutti e rientri, da cui emergeranno le tendenze per la primavera estate 2014.

Tra i debutti il più atteso è sicuramente quello di Tod's che sfilerà per la prima volta con la nuova stilista, Alessandra Facchinetti, al Pac di via Palestro il 20 settembre. Non sarà però l'unico.


Calcano infatti le passerelle milanesi per la prima volta, anche Msgm di Massimo Giorgetti, che approfitta della manifestazione per aprire anche il suo primo flagship store in Brera, Fausto Puglisi, che tra l'altro è anche direttore creativo della maison Emanuel Ungaro, la designer cinese Uma Wang, che sfilerà all'Arengario, uno dei luoghi simbolo di Milano che il Comune ha voluto mettere a disposizione delle sfilate, e Fay, che abbandona le presentazioni a favore di un défilé che porta la firma del duo di stilisti Tommaso Aquilano e Roberto Rimondi.

Non è un debutto, ma un grande ritorno dopo vent'anni, quello di Costume National, che tradisce Parigi sentendo il richiamo della Patria in un momento di difficoltà.

Sei giorni che promettono essere fitti di sfilate, presentazioni ed eventi, di grandi nomi affermati, di giovani stilisti emergenti, nomi come Andrea Incontri, Angelo Bratis o Stella Jean, a cui Giorgio Armani ha messo a disposizione l'Armani Teatro.

Le istituzioni, oggi credono fermamente nella moda, e lo dimostrano presenziando a tutti gli appuntamenti formali, come il brindisi di apertura che si terrà domani al Teatro La Scala o il cocktail di chiusura a Palazzo Reale.

Molti gli eventi collaterali, tra opening di nuovi store, inaugurazioni di mostre, party, cocktail, o cene intime dopo sfilata. Sicuramente uno degli appuntamenti più ambiti è il party Amfar, organizzato da Franca Sozzani e da Vogue, che vedrà durante la serata la premiazione di Elizabeth Hurley e Linda Evangelista per il loro impegno contro l'Aids.

Un'altra top però si potrà incontrare in queste giornate milanesi. Kate Moss, testimonial del brand Stuart Weitzman, sarà presente per l'inaugurazione della nuova boutique di in via Sant'Andrea.

E questa volta sarà tutta la città di Milano ad essere interessata in toto. Ristoranti, bar, negozi, locali, strade e musei. Tutti coinvolti, tutti al servizio di Milano Moda Donna.

Per vedere il programma completo di Milano Moda Donna clicca qui.