martedì 10 settembre 2013

Con Milano Moda Donna si rilancia il capoluogo lombardo.




Il messaggio emerso questa mattina, alla conferenza stampa di presentazione della Milano Moda Donna, che si terrà nel capoluogo lombardo dal 18 al 23 settembre, sembra essere di distensione tra la città ed il mondo del fashion.

Il sindaco Giuliano Pisapia ed il Presidente della Camera Nazionale della Moda, Mario Boselli, hanno infatti voluto sottolineare come l'episodio dello scorso luglio, che ha visto protagonisti Dolce&Gabbana, sia solo stato un modo per far sfigurare l'Italia e quindi vada archiviato e ufficialmente chiuso.

Da ora quindi, accantonate ogni genere di polemiche, si parla di moda. E lo si fa già da oggi. Da questa mattina infatti la città si anima, grazie alla partenza di Milano Unica, il Salone Italiano del Tessile, che rimarrà aperto fino al 12 settembre

Per l'occasione questa mattina sono arrivate in piazza Duomo un gregge di 50 pecore, che stazioneranno davanti alla Rinascente con lo scopo di mostrare la filiera della lavorazione della lana.

Ed in serata in Galleria Vittorio Emanuele potremo assistere a 'On Stage', una sfilata di sei designer con un videomessaggio del Principe Carlo d'Inghilterra, promotore della 'Campaign for Wool' programma mondiale di promozione della lana.

Tornando invece a Milano Moda Donna dovremo assistere a 74 sfilate e 55 presentazioni, per 49 marchi, per scoprire le tendenze per la primavera estate 2014

Tra le novità Tod's, che sfilerà per la prima volta con la collezione creata da Alessandra Facchinetti, Fay, Fausto Puglisi, Uma Wang, MSGM, Angelo Bratis, Stella Jean, Phillipp Plein ed il grande ritorno di Costume National, dopo vent'anni che faceva sfilare la donna a Parigi, relegando il capoluogo lombardo alle collezione maschili.

Le location saranno Palazzo Reale, con la sua splendida Sala delle Cariatidi, dove sfileranno quattro stilisti emergenti, Palazzo Giureconsulti, Palazzo della Ragione, Palazzo Clerici e gli spazi di proprietà dei vari brand. Non ci sarà invece più la cornice del Castello Sforzesco.

Molti anche gli eventi che animeranno questa edizione. A partire dall'invito di Pisapia al fashion system che si svolgerà la prima giornata al Teatro La Scala, con un concerto di Vittorio Grigolo. 

Tra le mostre presentate in questi giorni particolarmente attese quella dedicata ai cappelli di Anna Piaggi e quella su Valentina Cortese, entrambe a Palazzo Morando

E ancora feste, cocktail, opening e tanti personaggi che interverranno. Il nome che per il momento ha catalizzato l'attenzione è quello di Kate Moss, presente da Stuart Weitzman, in via Sant'Andrea il 19 settembre per l'apertura del nuovo flagshif store.