giovedì 5 settembre 2013

Il terzo film italiano in gara oggi al Festival di Venezia



Undici minuti di applausi e standing ovation, ieri sera per la première ufficiale film di Gianni Amelio 'L'intrepido'. In Sala Grande oltre al regista erano presenti il protagonista Antonio Albanese e l'intero cast che ha ricevuto il tributo alzandosi in piedi davanti ad un pubblico entusiasta. 

Ed oggi è la volta del terzo film italiano in concorso per Venezia 70. 'Sacro Gra' di Gianfranco Rosi, ha deciso di raccontare un angolo del suo Paese, girando e perdendosi per più di due anni con un mini-van sul Grande Raccordo Anulare di Roma per scoprire i mondi invisibili e i futuri possibili che questo luogo magico cela oltre il muro del suo frastuono continuo.

Sempre in concorso per Venezia 70 'Stray dogs' di Tsai Ming-liang, che il regista taiwanese ha detto essere il suo ultimo film. Narra le vicende di un uomo e dei suoi due figli che vagano ai margini della moderna Taipei. Di giorno il padre racimola una misera paga come uomo sandwich per appartamenti di lusso, mentre i due bambini sopravvivono con campioni gratuiti di cibo in giro per i supermercati e i centri commerciali. Nel giorno del suo compleanno una donna si unisce alla famiglia e scatenerà emozioni sepolte.

In gara anche 'La jalousie' di Philippe Garrel, che vede un attore trentenne (il figlio del regista Louis) che vive in affitto in un miniappartamento con la donna che ama, anche lei attrice, considerata anni prima una stella nascente. Ha anche una bambina, avuta da una precedente compagna, ma quando la sua storia d'amore finisce, l'uomo pensa di aver perso tutto. Il film, presentato ieri alla stampa, ha raccolto numerosi fischi.

Fuori concorso invece il documentario 'Walwsa - Man of hope' di Andrzej Wajda, incentrato sulla figura di Lech Walesa. Wajda penetra nel privato e persino nella sfera intima del leader sindacale per cercare di cogliere il fenomeno della sua incredibile metamorfosi: da semplice operaio a leader carismatico. Walesa non sarà presente all'attività di promozione del film, ma presenzierà alla première ed in serata gli verrà conferito il Premio Persol.

Oltre a quest'ultimo premio, oggi verrà conferito allo Spazio Cinecittà Luce dell'Hotel Excelsior, alle 17.30, il Cariddi TaorminaFilmFest/Sncci conferito a Paola Cortellesi. 

Sempre all'Hotel Excelsior, alle 17.15 alla Terrazza Maserati, verrà presentato in anteprima assoluta il cortometraggio animato Symphony Of Life basato sull'ultimo lavoro di Giovanni Allevi ed alle 19 alla Villa degli Autori, verranno annunciati i vincitori del concorso Bookciak, azione! scelti da una giuria d'eccezione: Ettore Scola, Citto Maselli, Ugo Gregoretti e Gianluca Arcopinto.