mercoledì 23 ottobre 2013

Cara Delevingne vestira i panni di Amanda Knox nella trasposizione cinematografica





Occhi chiari, sguardo malizioso e smorfie alla telecamera. Cara Delevingne vi ricorda qualcuno? Sarà proprio lei, questa ventunenne top model inglese, ad interpretare sul grande schermo la storia di Amanda Knox

La somiglianza fisica tra le due ragazze, biondine imbronciate, dagli occhi trasparenti, è in effetti molto evidente. Dopo il film per la tv uscito nel 2011 con protagonista l'americana Hayden Panettiere, per lo show business la tragica vicenda di Perugia e la figura di Amanda, meritano anche la trasposizione cinematografica.

Una decisione che non mancherà di far discutere e di suscitare ennesime polemiche, anche in vista del nuovo processo a carico di Amanda Knox e Raffaele Sollecito, in programma a Firenze.


Il particolare più inquietante è che l'attrice scelta per interpretare la presunta carnefice, è inglese di Londra, proprio come Meredith Kercher, la studentessa uccisa a Perugia, la vittima. 

Le riprese della pellicola inizieranno a breve in Toscana ed il titolo sarà ‘The face of an angel’, la faccia di un angelo, quella di Amanda appunto, a cui Cara assomiglia molto.

Oltre all'aspetto, sono diverse le similitudini: entrambe appassionate di musica e canto. l'americana suona la chitarra, la modella inglese ha inciso una cover di ‘Sun don't shine’, ma anche una certa libertà di spirito.

La Delevingne, la top più richiesta in questo momento in Gran Bretagna, è già osannata come la nuova Kate Moss: spregiudicata, si dichiara bisessuale, pochi tabù, molte trasgressioni.

Il 6 novembre si tornerà in aula a Firenze e mentre Amanda seguirà dall'America il suo destino, Cara inizierà le riprese del film, diretta dal regista Maicol Winterbottom, tre volte candidato alla Palma d'oro a Cannes.

Nessun commento: