mercoledì 16 ottobre 2013

Risotto porri, gorgonzola e curcuma



Stavo pensando a cosa fare oggi a pranzo, e guardando nel frigorifero mi sono accorta di avere dei porri e del gorgonzola da utilizzare. Così ho pensato di  preparare questo risottino, che ogni tanto mi piace assaggiare e mi sono accorta di non averlo ancora condiviso con voi. Mi sembra un'ottimo modo per festeggiare la Giornata Mondiale dell’Alimentazione (GMA) 2013, che si propone di diffondere informazioni sui sistemi alimentari sostenibili per la sicurezza alimentare e la nutrizione, nonché alla lotta alla fame, agli sprechi alimentari, alla povertà.


Ingredienti per 2 persone:

• Riso (180 g)
• Porro (2) 
• Gorgonzola (100 g)
• Burro (2 cucchiaini)
• Brodo (700 ml)
• Curcuma (1 cucchiaino)
• Olio extravergine (4 cucc.)
• Semi di sesamo (1 cucchiaino)


Preparazione:

- Tagliate a striscioline la parte bianca dei due porri
- Metteteteli in un tegame con 1 mestoli di acqua, 1 cucchiaino e 1/2 di burro ed un po' di sale. Se occorre aggiungete mestolo di brodo.
- Togliete dal tegame un quarto dei porri e teneteli da parte 
- Aggiungete il riso (considerate circa 2 manciate abbondanti a persona) nel tegamo e fatelo tostare.
- Aggiungere 700ml di brodo vetale 
- Intanto che il riso cuoce, tagliate il gorgonzola a cubetti 
- Pochi minuti prima della fine della cottura aggiungete il gorgonzola 
- Mentre fate mantecare il riso, in una padellina fate tostare i semi di cumino, aggiungete una punta di burro i porri, fatelo leggermente rosolare ed amalgamare ai semi.
- Servite il riso aiutandovi con un coppa pasta e mettete sopra i porri con i semi di cumino.


2 commenti:

Erica Di Paolo ha detto...

Ottimo insieme di sapori. Mi incuriosisce e mi conquista. Brava!!

SIMONA GUARNERI ha detto...

Grazie Erica, provalo e non te ne pentirai....