giovedì 28 novembre 2013

Buon Thanksgiving




Meno male che ci sono le tradizioni. Ne sanno qualcosa gli americani che oggi celebrano il Thnksgiving con le loro parate, inni e fanfare. E' il tempo dei tacchini, che finiranno in padella, donati come ci dice la storia, dagli indiani ai coloni appena sbarcati, e oggi cibo dell'anima per la nazione americana.

E' il tempo di ritrovarsi, dice Obama, e di sdrammatizzare in questo periodo di crisi. Il presidente ha graziato come tradizione due tacchini fortunati, Popcorn e Caramel, scherzando sul fatto che un nome ridicolo non ha mani impedito a qualcuno di fare carriera politica.

Tutto previsto, come la parata di Macy's minaccita dal brutto tempo. Ma si farà, assicurano gli organizzatori. Una cinquantina i palloni e le composizioni che sfileranno lungo la Fifth Avenue a New York.

Poi sarà ufficialmente aperta la stagione natalizia, sacra e profana al tempo stesso. Non solo buoni propositi, ecco gli Obama che distribuiscono cibo ai poveri, ma anche occasione di rilancio per l'economia. Più del 40% dei vendite avviene in questo periodo e quest'anno i grandi magazzini apriranno le porte già da questa sera.

Nessun commento: