domenica 3 novembre 2013

Gli aquiloni librano nel cielo di San Vito Lo Capo





Un evento diventato ormai un classico, dove le emozioni a naso in su lasciano spazio alla fantasia di un mondo colorato, libero e semplice. Eccolo il Festival degli aquiloni, giunto al suo quinto anno, nel cielo di San Vito Lo Capo nel trapanese

Grandi e piccini insieme, per creare uno scenario unico grazie anche al sole che splende in Sicilia ed illumina ancora più centinaia di aquiloni, alcuni di dimensioni incredibili.

Ce n'è per ogni gusto: mostri, draghi, grandi orsacchiotti, realizzati in forme e con materiali diversi, anche poveri come foglie, bambù e carte di riso. I più piccoli si divertono a dare sfogo alla fantasia.



E ieri è arrivata dal Guatemala una tradizione presa in prestito per l'occasione della festa dei morti. Aquiloni che librano per condividere in cielo con le anime dei propri cari defunti messaggi di pace e armonia, certo non manca la gara acrobatica, con vere e proprie coreografie dettate dal vento e dalla bravura dei partecipanti valutati da un'apposita giuria tecnica.

Un raduno che unisce creatività, arte e poesia, che si conclude oggi nel fantastico golfo di San Vito Lo Capo, dove i pesci, per un attimo, occupano la terraferma. In un autunno che deve ancora arrivare mentre il cielo si riempie già di mille colori.

Nessun commento: