domenica 10 novembre 2013

Prato ospiterà una mostra in ricordo di Gianfranco Ferrè





'La camicia bianca secondo me. Gianfranco Ferrè. Questo il titolo della mostra, che si terrà a Prato da febbraio a giugno del prossimo anno. La prima mostra, omaggio all'architetto-stilista scomparso nel 2007, è il risultato un lungo lavoro di ricerca e catalogazione, tra bozzetti, disegni e capi di tante collezioni.


La Fondazione Gianfranco Ferrè presenterà 27 camicie bianche, il capo simbolo della produzione dello stilista dal 1982, anno del suo primo capo con colletto bianco, fino al 2006. 

La location della mostra sarà il Museo del Tessuto, uno spazio di 3mila mq recuperato all'interno di un'ex fabbrica, e la durata sarà dal primo febbraio al 15 giugno.

'Ci auguriamo che le sue camicie riescano a viaggiare per i prossimi anni', ha dichiarato Rita Airaghi, direttore della Fondazione Ferrè, sottolineando l'interesse arrivato da parte di diverse capitali europee.

Non è escluso quindi che la mostra venga riproposta anche a Milano o all'estero, ma anche che vengano proposte altre mostre monografiche a lui dedicate: magari intorno a temi come gli accessori, l'uso dell'oro e l'etnico. Non resta che attendere...



LA CAMICIA BIANCA SECONDO ME. GIANFRANCO FERRE’
1 febbraio 2014 – 15 giugno 2014 
Museo del Tessuto via Puccetti 3 Prato
Orario martedì - giovedì 10 -15; venerdì-domenica 10 -18. 
Giorno di chiusura: lunedì 
Catalogo: SKIRÀ
www.museodeltessuto.it 
info@museodeltessuto.it
FB museodeltessuto 
Twitter #museodeltessuto
www.fondazionegianfrancoferre.com









Nessun commento: