giovedì 12 dicembre 2013

Tartare di salmone e panettone





Si avvicina il Natale, e per chi lo trascorrerà in casa, si comincia a pensare cosa proporre come menù. Oggi vi propongo un'idea semplice da realizzare e di sicuro effetto.

Partiamo dall'idea base: il panettone non deve necessariamente essere utilizzato per piatti dolci. Ne ho utilizzato uno senza uvetta, né candidi (perfetto il panettone gastronomico di Tre Marie). Ho provato quindi ad abbinarlo al salmone (ho utilizzato Upstream, che ha un'affumicatura delicata) che ho fatto marinare nel succo di arancia e nel brandy. 

Consiglio di non salare, ma utilizzare una macinata di pepe nero e aromatizzare con dell'erba cipollina. Come vedete è semplicissima, importante sono la qualità delle materie prime.


Ingredienti:

• Salmone affumicato (100 g)
• Arancia (1)
• Brandy o Cognac (q.b.)
• Erba cipollina (6 fili di cui 2 per decorare)
• Pepe nero (q.b.)
• Panettone (1 fetta)


Preparazione:

- Tagliare una fetta di panettone dello spessore di circa 1cm
- Con un coppapasta ricavate un disco
- Metterlo nel forno caldo a 210° per alcuni minuti, fino a quando diventa leggermente tostato
- Sfornarlo e lasciarlo raffreddare
- Nel frattempo tagliare il salmone a piccoli pezzi
- Mettete il salmone in una ciotolina e conditelo col succo dell'arancia ed il brandy in quantità variabile a seconda dei vostri gusti
- Aggiungete l'erba cipollina tagliata, fine con le forbici, ed una macinata di pepe nero.
- Lasciate marinare una 10'
- Componete il piatto mettendo al centro il disco di panettone con sopra la tartare di salmone e decorate con qualche filo di erba cipollina

Nessun commento: