martedì 21 gennaio 2014

Chi si aggiudicherà il primato per il miglior tortellino?




Bologna o Modena. Chi si aggiudicherà il simbolo della tradizione emiliana? Questo il dilemma che dovrà affrontare Massimo Bottura, insieme ad una giuria di esperti, per decretare la migliore realizzazione e preparazione del tortellino.

La disputa è una delle più ardue e storiche. Entrambe le due città emiliane vantano il primato di questa leccornia e quindi non resta che una sfida ufficiale nella quale decretare un vincitore.

L’evento dell’incoronazione si terrà il 27 gennaio e sarà il momento finale in cui verranno presentati i cinque finalisti. Quattro di questi sono stati scelti da una giuria popolare di 150 persone, durante le primarie che si sono tenute in due turni nel capoluogo emiliano.

Il quinto finalista è Marcello Leoni, presidente della Risto-Associazione Tour tlen, organizzatrice del Festival del Tortellino, di cui è stato il vincitore dell’ultima edizione, e durante il quale è stato lanciato il guanto di sfida a Modena.

Presidente della giuria Massimo Bottura, che non avrà difficoltà a giudicare le proposte, siano tradizionali o creative, ma il consiglio che da il grande chef è, che anche per lavorare con la creatività bisogna rispettare il canone che rispetta il trittico sfoglia, ripieno, brodo, che devono essere assolutamente eccellenti, rispettando la materia prima, i tempi ed i gesti per realizzarli.

Per prenotare e partecipare alla cena, al costo di 60 euro a persona scrivere a info.tourtlen@gmail.com

Nessun commento: