giovedì 29 maggio 2014

Gli appuntamenti che non perderei per il ponte del 2 giugno




Il fine settimana si avvicina ed io sto organizzandomi per godermelo al meglio. Sono in partenza per la mia città natale, Cremona, ma questa volta con un motivo in più.

Da domani infatti prenderà il via Le Corde dell'Anima, una bella manifestazione che dura fino il 1 giugno e che fonde letteratura e musica, tra incontri con autori popolari e quelli di nicchia. Una formula che ha appassionato gli spettatori e che attira sempre un numero maggiore di persone.

In queste giornate si susseguiranno incontri, anteprime, piccoli concerti, laboratori e varie iniziative parallele, tra le quali la Strada del Gusto Cremonese, che presenta menù d'autore per tutto il mese di giugno, durante il quale si potrà degustare, presso i ristoranti del territorio che hanno aderito, un menù creato ad hoc per la manifestazione.

martedì 27 maggio 2014

Spaghetti al pesto di limone





Vi sono mancata? Effettivamente sono sparita per qualche giorno, ma è un’assenza giustificata. Sono stata una decina di giorni a fare un tour turistico ed enogastronomico nella Sicilia sudoccidentale che vi racconterò quanto prima.

Intanto vi presento un piatto che ho assaggiato l’ultima sera a Siracusa, in un ristorantino nella splendida isola dell’Ortigia. Sul menù era presentato come pasta al pesto di limone, e anch’io ho mantenuto quel nome. L’ho trovato particolarmente gustosa ed originale e una volta a casa ho provato a rifarla.

Si tratta di una ricetta estremamente semplice, la difficoltà sta nel bilanciare bene gli ingredienti, in modo che uno non predomini sull’altro. Con le quantità indicate sotto dovreste ottenere un buon risultato, considerate che oltre a condire la pasta, la crema ottenuta può essere utilizzata anche per delle bruschette.

martedì 13 maggio 2014

Spaghetti tricolore




Quella che vi propongo oggi è una ricettina nata da pochi prodotti. Essenziale per la buona riuscita infatti è la qualità delle materie prime. Uno spaghetto di grano duro, asparagi freschissimi, tra l'altro ottimi in questa stagione e datterini.


sabato 10 maggio 2014

Fiori e piante pregiate a Milano grazie ad Orticola






La passione per il gardening forse non raggiunge i livelli proverbiali degli inglesi ma a Milano prende sempre più quota e trova il suo momento di celebrazione nella manifestazione che da 19 anni si svolge nei giardini di via Palestro, 'Orticola'. 

Non sarà la celebre Fiera dei Fiori di Chelsea ma è senz'altro un appuntamento mondano al quale il bel mondo milanese non vuole mai mancare. Da oggi a lunedì quindi gli appassionati del verde si metteranno in coda per partecipare alla manifestazione.

La mostra mercato di fiori e piante, partita in sordina con quattromila visitatori, in pochi anni ha raggiunto i 30mila partecipanti. Formula vincente non si cambia quindi. 

venerdì 9 maggio 2014

Blupum, la trattoria a cinque stelle di Davide Scabin





Quando pensi ad una trattoria la mente ti va ad un luogo conviviale con tavoli apparecchiati con tovaglie a quadrettoni, un menù genuino cucinato dalla donna di casa, un servizio cordiale, ma non sempre impeccabile ed un conto non esorbitante.

Davide Scabin nella sua nuova trattoria, come ama definirla, ha rispettato alcuni di questi punti, e ne ha migliorato altri. Partiamo dal nome, Blupum. In piemontese, la traduzione sarebbe 'mela blu' ed è un modo di dire che sta per una cosa impossibile.

Ma per il vulcanico Scabin ultimamente, sembra che poco sia impossibile, e quindi quando, grazie ad amici comuni, incontra Giuliano Monte e Alessandra Cignetti, imprenditori di Ivrea, che in realtà gli chiedevano semplicemente la segnalazione di uno chef e neppure nei loro sogni più rosei avrebbero pensato di coinvolgerlo in prima persona, lo chef decide di affrontare l'avventura.



lunedì 5 maggio 2014

Si inaugura Cibus, Salone internazionale dell'alimentazione





Che questa edizione di Cibus, sia da record lo avevano già annunciato i numeri, citando gli espositori, che sono passati dai 2.100 del 2010 ai 2.700 attuali, ma a rafforzare il concetto basta vedere le code, sia sull'uscita autostradale che in senso opposto, che bisogna affrontare per raggiungere la Fiera.


Per il 17/mo Salone internazionale dell'Alimentazione, sono infatti attesi oltre 60mila visitatori tra italiani e stranieri, addetti al settore, tra cui buyer da ogni continente. 

A tagliare il nastro per l'inaugurazione, ci sta pensando il vice ministro dello Sviluppo economico, Carlo Calenda. Non sarà però l'unico rappresentante del governo a presenziare.