sabato 21 febbraio 2015

A New York sorgerà Seaport Studios, la nuova cittadella della moda




Arriva da New York, dove è appena calato il sipario sulla Fahion Week, una notizia che piacerà sicuramente a tutte le fashion victim, ma più in generale alle amanti della Grande Mela.

A Seaport, all'ombra del ponte di Brooklyn tutto è pronto per inaugurare, dalla prossima primavera, una cittadella della moda: 'Seaport Studios'.

La nuova struttura trasformerà la zona, adiacente al Financial District, dove nel lontano 1625 gli olandesi fondarono New Amsterdam che sarebbe poi diventata New York, in una destinazione della moda


Lo spazio è pensato come una rivisitazione in chiave contemporanea del concetto di grandi magazzini. 

I nuovi spazi tra Fulton e Front Street, disposti su due livelli, saranno come un laboratorio sperimentale per talenti emergenti della moda, affiancati a nomi consolidati. 

L'idea è quella di mettere insieme un gruppo di marchi indipendenti, massima espressione dello stile contemporaneo, ed a loro unire i designer più trendy del momento, dando vita a sperimentazioni uniche che ravviveranno gli spazi all'interno dell'edificio.

Tutto ciò avverrà al primo livello, mentre al secondo ci sarà una galleria d'arte con mostre continue. Non mancheranno ristoranti e bar alla moda, per rendere completa un'esperienza di intrattenimento, cultura, shopping e dining. 

La moda si sta spostando sempre più a 'sud', lo confermano le scelte di Hugo Boss, Condè Nast, Revlon, solo per citarne alcuni, di scegliere come loro sede il Financial District

Attualmente nel distretto di Seaport si trovano già diverse attività commerciali e una volta che la ristrutturazione di Pier 17 sarà completata, l'intera area diventerà un centro di attrazione per la città.

La rinascita di Lower Manhattan può dirsi quindi completa. New York non si è fatta piegare, né dall'attacco terroristico dell'11 settembre 2001, né dall'uragano Sandy nel novembre del 2012. In entrambi i casi ha risposto rilanciandosi ancora più in grande. 

Nessun commento: