martedì 10 febbraio 2015

Sarà Vivetta la giovane design che sfilerà negli spazi di Armani




Giorgio Armani apre di nuovo il suo teatro ai giovani e lo fa, durante la prossima edizione di Milano Moda Donna, ospitando negli spazi di via Bergognone, la sfilata di Vivetta. 

E' ormai una tradizione che si ripete per l'ottava volta, il fatto che Armani conceda lo spazio progettato da Tadao Ando, ad un giovane stilista.

Questa volta la prescelta Vivetta Ponti, in arte Vivetta, la design che ha lanciato nel 2010 il marchio che porta il suo nome d'arte, imperniato su una femminilità delicata ma divertente, leggiadra e allo stesso tempo assertiva. 

La linea è caratterizzata da un'eleganza del design pulito e con la sorpresa di elementi bon-ton e dettagli inaspettati, come i profili di volti e mani che decorano preziosi ricami.

'Il sostegno alla nuova generazione di creativi mi conferma che sono molte le visioni, tutte personali e sentite, di questi giovani talenti. Una varietà che dà speranza al futuro della moda. E' bello vedere entusiasmo, dedizione, creatività. A Vivetta, che ho scelto questa stagione - ha dichiarato Armani - auguro una lunga e brillante carriera'.

'Un'occasione unica quella di sfilare all'Armani/Teatro, un onore ed un'opportunità incredibile' sono state le parole di Vivetta che salirà in passerella con le sue collezioni il 28 febbraio.

Nessun commento: