lunedì 13 aprile 2015

Come muoversi durante la Milano Design Week




Oltre mille eventi, di cui 35 patrocinati dal Comune, 1.504 espositori tra Salone del Mobile e Fuorisalone, 12 info point, 100 volontari delle scuole di design per assistere i visitatori, 8 distretti della città coinvolti, due app (Milano Creativa e Fuorisalone.it) e un'unica regia della manifestazione.

Questi i numeri con cui si appresta ad aprire la prossima Milano Design Week, al via da martedì 14 fino a domenica 19 aprile.

Tutto quanto la città offrirà in quei giorno al popolo del design, sarà sintetizzato su una mappa, che verrà distribuita gratuitamente in oltre 250 mila copie, con tutte le indicazioni su cosa vedere, i maggiori eventi, ma anche informazioni sui mezzi di trasporto.

I quartieri più coinvolti a Milano saranno otto: Brera, 5 Vie, Porta Venezia, Tortona, Lambrate, Sarpi Bridge, Sant'Ambrogio e San Gregorio. 

Per orientare i visitatori scenderanno in campo oltre 100 studenti delle scuole milanesi di design (Ied, Domus Academy, Naba e Politecnico di Milano), che si aggiungeranno alle postazioni predisposte dal Salone del Mobile (Malpensa T1, Linate, Stazione Centrale, Cadorna, Garibaldi, Duomo, San Babila, Rho Fiera e Brera), ai tre infopoint del Comune (in Tortona, in piazza XXV Aprile e in 
piazza Bottini) e ai nove realizzati da operatori privati. 

Tra gli appuntamenti del Fuori Salone, ci saranno la mostra 'Design for Life', promossa dal Comune e prodotta da Elle Decor Italia, l'installazione 'Favilla' in piazza San Fedele e 'Energy for Creativity', la mostra-evento di Interni, che quest'anno ruoterà intorno al tema di Expo.

Nessun commento: