domenica 6 maggio 2018

Tutto pronto per il Gala del 2018 Met





Come ogni anno, il primo lunedì di maggio, le celeb sociality di tutto il mondo si danno appuntamento a New York, per il celebre Met Gala.

Fin dalla sua nascita negli anni '70, infatti, le celebrità affollano ogni anno le famose scale del Metropolitan Museum of Art per la celebrazione inaugurale della mostra primaverile del Costume Institute, formalmente chiamata Gala del Costume Institute. 

L'evento è organizzato dal 1995 dal direttore editoriale di Vogue, Anna Wintour, con la creme de la creme del settore della moda e dello spettacolo. I co-organizzatori di quest'anno sono un trio potente: Donatella Versace, Amal Clooney e Rihanna che si uniranno alla Wintour per ospitare i festeggiamenti della notte .

Il tema di quest'anno è "Heavenly Bodies: Fashion and the Catholic Imagination", con al centro l'iconografia religiosa e l'influenza nella moda. La mostra comprende i disegni di Coco Chanel, John Galliano, Cristóbal Balenciaga e altri, oltre a 40 pezzi in prestito dal Vaticano, sarà di nuovo curata da Andrew Bolton e si estenderà in tre degli spazi espositivi del Met: il Centro costumi Anna Wintour, le gallerie medievali e The Cloisters.

Come ogni anno il Met Gala sarà una notte glamour, con il meglio di Hollywood e del mondo della moda, durante la quale i designer presenzieranno con le loro muse che indosseranno le loro creazioni più incredibili. Dopo il red carpet gli ospiti ammireranno la mostra, per partecipare poi ad una cena allietata da una performance musicale 

Bisogna però ricordare che, oltre all’aspetto mondano, l’evento è finalizzato alla raccolta fondi per il Metropolitan Museum of Art’s Costume Institute. Nel 2017, secondo il Forbes hanno raccolto finanziamenti per ben $ 12 milioni (oltre alla lista ad inviti, i biglietti per partecipare costavano $ 30.000 e in totale erano presenti circa 550 ospiti).

E se lo scorso anno vigeva la regola del "no selfies", che sarà ancora in vigore, anche se le celebrità non la condividono, quest'anno si aggiungerà quella di non fumare all'interno del museo, visto che diverse foto della festa dello scorso anno hanno ritratto le celebrità mentre fumavano nei bagni dei musei.

E visto che questa serata viene anche chiamata l'Oscar del Fashion, non resta che sintonizzarsi dall'1.00 (ora locale) tra il 7 e l'8 maggio, momento in cui si aprirà ufficialmente il red carpet, per seguire la cerimonia per guardare (e commentare) gli abiti indossati dalle celeb.


Nessun commento: