lunedì 31 dicembre 2018

Festeggiate il Capodanno 2019 con il Dolce della Fortuna




Le feste natalizie portano con sé quell’aria magica fatta di luci, colori, cibi, simboli, ma con il Capodanno, arriva anche quel momento in cui si tirano le somme, si dichiarano i buoni propositi e si spera in un anno migliore invocando anche la Fortuna. 

Infatti, uno degli alimenti immancabili sulle tavole degli italiani sono proprio le lenticchie, a cui la tradizione attribuisce questo rito propiziatorio. Per questa occasione, il Maestro Alberto Farinelli le ha reinterpretate, creando un dolce ad hoc. 

Si chiama “Dolce della Fortuna” ed unisce tre eccellenze del territorio umbro e della cultura alimentare italiana: il cioccolato Perugina, le lenticchie di Castelluccio e il Tartufo nero di Norcia. Un abbinamento insolito e di altissima qualità con cui augurare e augurarsi tanta fortuna e felicità

venerdì 21 dicembre 2018

Creare l’atmosfera perfetta per le feste di Natale con i consigli dell’home stylist Viviana Grunert





Il Natale è magia, amore e condivisione. Ciò che ci rende così felici è l’atmosfera che, già nelle settimane precedenti la festa, si inizia a respirare nei negozi e nelle strade delle città, ma anche nelle case. 

Ed ora ci stiamo avvicinando sempre più a quelle giornate di pranzi e cenoni che caratterizzano i giorni di Natale, dove ci si ritrova a casa propria o dei parenti per festeggiare

Adornare la nostra abitazione con oggetti allegri e natalizi quindi è fondamentale, per contribuire a rendere l’atmosfera unica, ma a volte, si finisce con il mettere troppe cose in giro sui mobili o appese alle pareti, con il risultato di creare solo una gran confusione! 

venerdì 14 dicembre 2018

Natale sta arrivando. Avete già pensato ai regali?




Ormai ci siamo, è il momento di riprendere in mano la lista delle persone a cui vogliamo bene ed alle quali vogliamo donare un oggetto speciale in occasione del Natale.

Non esiste il regalo perfetto, ma sicuramente quello che risulterà maggiormente gradito è quello acquistato pensando alla persona che lo riceverà.

Ecco quindi una serie di proposte che possano aiutarvi nella scelta. 

martedì 11 dicembre 2018

I migliori panettoni che non possono mancare per festeggiare il Natale 2018







Molte sono le tradizioni che scaturiscono sulla nascita del panettone, ma sembra che la sua vera origine vada ricercata nell’usanza diffusa nel medioevo di celebrare il Natale con un pane più ricco di quello di tutti i giorni. 


Un manoscritto tardo quattrocentesco di Giorgio Valagussa, precettore di casa Sforza, attesta la consuetudine ducale di celebrare il cosiddetto rito del ciocco

La sera del 24 dicembre si poneva nel camino un grosso ciocco di legno e, contemporaneamente, venivano portati in tavola tre grandi pani di frumento, materia prima per l’epoca di gran pregio. Il capofamiglia ne serviva una fetta a tutti i commensali, serbandone una per l’anno successivo, in segno di continuità.

lunedì 10 dicembre 2018

Coccinelle Special Edition for Jumper Day 2018






Il Christmas Jumper Day, è la travolgente iniziativa di mobilitazione lanciata nel 2016 da Save the Children, l’organizzazione internazionale che dal 1919 lotta per salvare i bambini e garantire loro un futuro. 

Per l’edizione 2018, l’appuntamento da segnare sul calendario e in agenda è il 14 dicembre, e in questa occasione Coccinelle ha deciso di “jumperizzare” una sua borsa vestendola con un festoso pattern jacquard che rievoca il tradizionale maglione natalizio. 

Questa speciale bag, 100% Italian leather, è stata realizzata nei colori blu, verde e rosso e la si trova nei negozi da fine ottobre e per tutto dicembre a un prezzo di 180 euro

venerdì 7 dicembre 2018

Living Coral è il colore Pantone 2019




Puntuale come ogni anni, ecco l'annuncio di Pantone, il brand che da anni detta le tendenze in fatto di colori, su quale sarà la nuances che caratterizzarà il 2019.

Si tratta del Living Coral, esattamente il numero 16-1546, una tonalità corallo piena di vitalità con un accenno dorato che infonde energia e ravviva con delicatezza.

Un colore socievole e vivace, ma contemporaneamente rassicurante che si manifesta nella natura che ci circonda e che mostra al contempo una vivace presenza sui social media.

giovedì 6 dicembre 2018

Attila apre la stagione lirica della Scala. Una Prima istituzionale, ma anche molto fashion






È l'evento culturale più importante dell'anno, e vede protagonisti il direttore d'orchestra Riccardo Chailly, il regista Davide Livermore, le grandi voci di Ildar Abdrazakov, Saioa Hernández, George Petean, Fabio Sartori e uno dei più grandi compositori di tutti i tempi: Giuseppe Verdi. È la Prima del Teatro alla Scala, che aprirà ufficialmente la stagione lirica, quest’anno affidata ad ‘Attila’. 

L'opera scritta nel 1846, racconta la storia dell'Italia, la voglia della liberazione dal tiranno, ma in Verdi, nel delineare gli antagonisti di Attila, Odabella, rosa dalla sete di vendetta, Foresto e il generale romano Ezio, che tenta un patto con il tiranno per proprio tornaconto, si mostrano anche le preoccupazioni per il futuro del Paese. 

Nel foyer del teatro l'albero di Natale, firmato Dolce e Gabbana, soci fondatori sostenitori del Teatro, è stato già montato e decorato per l'anteprima riservata agli under 30 (che hanno accolto l’opera con 10 minuti di applausi), mentre l'assemblaggio delle decorazioni floreali (sempre curate da Dolce e Gabbana) si farà oggi.