martedì 27 agosto 2019

Venezia 2019 una mini guida tra film, star ed eventi mondani




Decine e decine di film, eventi, red carpet, incontri. Tutto è pronto al Lido per accogliere la 76/ma Mostra del cinema di Venezia, il festival del cinema più antico del mondo. 

La manifestazione esplora l'universo audiovisivo in lungo e largo, dai classici restaurati al futuro della realtà virtuale, mescolando grandi autori e giovani della Biennale college, ospitando dal 28 agosto alla Notte dei Leoni il 7 settembre, un numero spropositato di talenti. 

Il festival però è famoso anche per il suo lato glamour, per le notti veneziane nei palazzi storici e negli hotel di lusso sulla laguna, movimentati dagli eventi collaterali, durante i quali si brinda al successo della pellicola e che spesso sono ad alto tasso di mondanità, legata al festival e spesso supportata dalla moda. 

Quest’anno inoltre, saranno molte le star sul tappeto rosso della Mostra del cinema di Venezia, un'annata eccezionale, a meno di forfait dell'ultima ora che vedrà anche la presenza di molte figure femminili forti. 

Eccovi una mini guida con i personaggi, i film e gli eventi più attesi di questa Venezia 76 (tutti rigorosamente su invito) 

Si parte già il 27 agosto, un giorno prima dell’inaugurazione formale, a festeggiare, grazie a due party: quello abituale di Variety, all'hotel Danieli di Venezia, per l’inizio del festival e quello del Franca Sozzani Award, al Belmond Hotel Cipriani, quest'anno assegnato a Iman Abdulmajid, la bellissima modella somala vedova di David Bowie. 

La cena di apertura sulla spiaggia dell'hotel Excelsior, si terrà il 28 agosto dopo la cerimonia ufficiale, con madrina Alessandra Mastronardi, e come da tradizione, ospiterà le giurie e gli ospiti del film d'apertura ‘Le Verité’ di Kore-eda Hirokazu a cominciare dalle protagoniste Catherine Deneuve e Juliette Binoche 

Si prosegue il giorno successivo, 29 agosto, con il Leone alla carriera Pedro Almodovar. Lo stesso giorno arrivano anche Scarlett Johansson e Adam Driver per ‘Marriage Story’ di Noah Baumbach e in serata la superstar Brad Pitt, protagonista di uno dei film più attesi, ‘Ad Astra’ di James Gray con Tommy Lee Jones, che mantiene attivo il tema dell'anno, lo spazio, e avrà uno spettatore d'eccezione nell'astronauta Luca Parmitano in missione. 
La sera si terrà uno degli eventi top di questa edizione della Mostra del cinema, in una location spettacolare, la Scuola Grande della Misericordia a Cannaregio, la cena e il party in onore di Pedro Almodovar, Leone alla carriera, organizzata da Prada e dalla Warner Bros. 

Il 30 agosto Kristen Stewart sosterrà ‘Seberg’ di Benedict Andrews, il film Amazon fuori concorso, stesso giorno in cui saranno di scena i francesi di Polanski (c'è chi ipotizza anche una sua uscita dal territorio oltralpe) per ‘J'Accuse’ ossia Jean Dujardin, Louis Garrel, Emmanuelle Seigner
Tre eventi serali tra cui districarsi: il Party Venice Production Bridge sulla spiaggia dell'Excelsior, quello della stampa estera in America, HFPA a bordo piscina dello stesso hotel e la cena per ‘J'Accuse’ (l'ufficiale e la spia) di Roman Polanski. 

Sabato 31, assente Robert De Niro, la scena di ‘Joker’ di Todd Phillips è tutta del protagonista Joaquin Phoenix. Attesa la sera per il film scandalo fuori concorso ‘Irreversible - Inversion Integrale’ di Gaspar Noè la riunione sul tappeto rosso dell'ex coppia Monica Bellucci e Vincent Cassel
Sul fronte eventi serali, alla Misericordia, luogo restaurato e recuperato alla fruizione del pubblico, il Black & White Ball-la Fte en Tte, un vero e proprio ballo con dress code bianco e nero organizzato da Vanity Fair con un allestimento che si preannuncia formidabile, mentre sulla spiaggia dell'Excelsior festa per i giovani cineasti di Biennale College. Per la cena dei premiati del Filming Italy Best Movie organizzato da Tiziana Rocca, ospite d'onore Isabelle Huppert al Sina Centurion Palace, l'hotel di lusso con vista romantica sul canal Grande dove per tutta la durata del festival alloggeranno tanti attori. 

Settembre si apre con le superstar di Paolo Sorrentino, i due papi Jude Law e John Malkovich per la premiere fuori concorso della nuova serie ‘The New Pope’ e con il cast di Steven Soderbergh guidato da Meryl Streep e Gary Oldman (Antonio Banderas da confermare) e di Penelope Cruz, che è il primo nome del cast di Olivier Assayas, ‘Wasp Network’ con Edgar Ramírez e Gael García Bernal. Presenti anche Adele Exarchopoulos, coprotagonista di ‘Revenir’ di Jessica Palud a Orizzonti, mentre Spike Lee lo stesso giorno presenta in Sconfini ‘American Skin’ del discusso Nate Parker. 
Alla sera una cena ufficiale a Cà Sagredo festeggerà Sienna Miller, Lina Wertmuller e Marco Bellocchio per il premio Kineo

Il 2 settembre è il giorno del Leone alla carriera per Julie Andrews, 83enne star del cinema inglese, meglio conosciuta come Mary Poppins. Arrivano anche per ‘The King’ di David Michod Timothee Chalamet, lo Star Wars Joel Edgerton, e Lily Rose Depp
Grande festa serale al Centurion a Venezia per i 15 anni del Diva e Donna Charity dinner con tra i premiati anche Michela Andreozzi, madrina dell'associazione Never give up, mentre al Lido si terrà la classica festa del magazine di cinema 'Ciak', alla Terrazza Biennale davanti il Casinò. Tra i molti eventi legati al main sponsor Campari, da segnalare il Floating Cinema, il primo cinema sull'acqua nella storia della Mostra, con circa cinquanta sedute, che regalerà agli spettatori un'esperienza unica e indimenticabile nel suo genere: la piattaforma galleggiante si apre per 'Venetika', il cortometraggio opera d'arte per il padiglione Venezia alla Biennale arte, realizzato da Ferzan Ozpetek con protagonista Kasia Smutniak

Il 3 settembre c'è Terry Gilliam per il corto ‘Happy Birthday’ di Lorenzo Giovenga che incontrerà il pubblico in sala Giardino e in chiusura brani live di Achille Lauro. Ci sarà poi Cecile De France per ‘Un mond plus grand’ di Fabienne Berthaud alle Giornate degli Autori. 

Mercoledi' 4 settembre torna al Lido la superstar cinese Gong Li, protagonista di ‘Saturday Fiction’ di Lou Ye in gara per il Leone d'oro. E' lo stesso giorno dell'influencer italiana tra le più note al mondo, oltre che imprenditrice di moda, Chiara Ferragni, cui è dedicato il documentario biografico ‘Unposted’ di Elisa Amoruso in Sconfini ed è già caccia all'invito per il festone da instagrammare in diretta la sera dove si prevedono 300 invitati, nell'ex palazzo abbandonato Donà Giovannelli recentemente acquistato dalla società di Paolo Barletta, socio del brand Ferragni, e che nel 2020 diventerà hotel di lusso. E' a Cannaregio e l'allestimento dovrebbe essere curato, da Alessandra Grillo, la stessa wedding planner delle nozze a Noto con Fedez. 

Ad accompagnare ‘Waiting for the Barbarians’ del colombiano Ciro Guerra il 6 settembre un super cast con il premio oscar Mark Rylance, Johnny Depp (forfait per l'atteso Robert Pattinson). E' la data anche attesa dai fan dei Pink Floyd: Roger Waters che presenterà il film documentario sul suo tour ‘Us + Them’ e ha chiesto di incontrare il pubblico: mettersi in fila per tempo in sala Darsena. 

Gran finale il 7 settembre e non solo per la Notte dei Leoni con la cerimonia di premiazione in sala grande: l'ultimo giorno arriva anche Mick Jagger con Donald Sutherland per il film di chiusura fuori concorso ‘The Burnt Orange Heresy’ di Giuseppe Capotondi. Alla fine vincitori e vinti sulla spiaggia dell'Excelsior per la cena di chiusura al termine della notte dei Leoni 2019. 



Nessun commento: