lunedì 11 novembre 2019

Festa del Torrone - Cremona festeggia il suo dolce più celebre




Il torrone è uno dei prodotti della tradizione italiana, una delle perle dell’immenso patrimonio enogastronomico del nostro Paese, costituito da ingredienti semplici e naturali: miele, zucchero, frutta secca (mandorle o nocciole), albume d’uovo e aromi.

Le sue origini si possono far risalire all’antica tradizione araba, partendo dalla quale si è successivamente diffuso nel bacino del Mediterraneo, dalla Spagna alla Francia, dalla Grecia alla Turchia, e soprattutto all’Italia, dove la storia e le fortune di questo dolce rimangono indissolubilmente legate alla città di Cremona.

E il capoluogo lombardo celebra questo suo prodotti tipico, con un’evento che ormai è diventato un appuntamento fisso annuale, giunto alla 22.a edizione: la Festa del Torrone, che quest’anno si terrà dal 16 al 24 novembre.

Si tratta di un’evento sorprendente, un format che è sempre un’evergreen, una festa popolare di piazza che vede coinvolta tutta la città con maxi eventi, spettacoli di animazione ed intrattenimento per allietare il pubblico, oltre a iniziative gastronomiche che puntano a valorizzare il prodotto, cioè il torrone.

Tra gli eventi più attesi c’è sicuramente la rievocazione storica del matrimonio tra Francesco Sforza e Bianca Maria Visconti tenutosi il 25 ottobre 1941. Secondo una leggenda, il torrone sarebbe nato in quell’occasione, grazie ad un pasticcere che avrebbe creato un dolce di torrone a forma di torrazzo. Un corteo di 150 figuranti, dame, cavalieri, giullari e musici, sfilerà per le vie del centro fino piazza del Comune, dove sul palco verrà rievocato il matrimonio.

Il tema dell’edizione 2019 è il genio e la creatività di Leonardo Da Vinci, di cui quest’anno ricorrono i 500 anni della morte e che Sperlari celebrerà con una maxi riproduzione in torrone dell’Uomo Vitruviano realizzata dallo staff del maestro cioccolatiere Mirco Della Vecchia, campione italiano di cioccolato.

L’azienda dolciaria cremonese dedicherà al grande Leonardo anche un’infiorata di 100mq, che avrà come soggetto una riedizione in chiave pop della Gioconda. Inoltre premierà come ambasciatrice del Gusto Sonia Peronaci, che interpreterà una ricetta salata con ingrediente principale il torrone e, per coloro i quali volessero conoscere meglio le fasi di lavorazione, organizza 'Torrone Live' e visite programmate allo stabilimento cremonese, al termine delle quali è prevista una degustazione realizzata dagli studenti della scuola Einaudi con ricette innovative.

Altra celebre azienda del territorio cremonese produttrice di torrone e protagonista della manifestazione è Rivoltini Alimentare Dolciaria che partecipa organizzando ‘Il premio Bontà’ che vuole portare in evidenza figure cremonesi che si spendono per gli altri, che quest’anno andrà a Marco Stabile, oltre a una serie di eventi come una lastra da 200 kg di torrone, che verrà spezzata e offerta al pubblico o un maxi aperitivo con una new entry di torrone agli agrumi e un’iniziativa chiamata ’Un po’ di torrone’ con la motonave Mattei che organizza delle mini crociere sul Po durante le quali si assaggerà il dolce abbinato ai vini e per gli intenditori verrà presentato un torrone limited edition, realizzato col miele di mandorlo.

Ma la festa è anche un grande connettore di storie belle e positive, ci sarà una maratona del torrone con una torcia che verrà portata con una staffetta, da Milano a Cremona, col coinvolgimento dei ragazzi di ThisAbility, ma è anche una vetrina che permette di dare visibilità ai progetti nati dal lavoro unitario di università, laboratori e imprese del capoluogo lombardo con lo scopo di preservare la filiera agroalimentare del territorio.

E visto che queste manifestazioni gastronomiche sono un’occasione per conoscere meglio i luoghi che li ospitano, non perdetevi un giro per la città. Gli stand espositivi che presenteranno torroni provenienti da tutto il territorio nazionale, si trovano nella zona centrale, piazza Stradivari, via Gramsci, via Lombardini, ma per conoscere meglio Cremona, chiedete all’Infopoint sotto i portici del Palazzo Comunale, di fronte al Duomo, che potrà darvi tutte le informazioni necessarie.



Per il programma dettagliato:
Venerdì 15 novembre - Anteprima
Sabato 16 novembre
Domenica 17 novembre
Da lunedì 18 a venerdì 22 novembre
Sabato 23 novembre
Domenica 24 novembre
Eventi permanenti































Nessun commento: