giovedì 24 aprile 2014

Torna Taste of Milano, con un occhio rivolto all'Expo 2015




Si avvicina l’appuntamento con Taste of Milano, apertura ufficiale della stagione italiana dei Taste Festivals che si tengono in tutto il mondo e rappresentano il più grande food festival a livello internazionale. 

Quella di quest’anno sarà un’edizione speciale, con un unico filo denominatore, l’Expo 2015 e quindi anche con molta attenzione ai temi della sostenibilità. Nei loro menù infatti, gli chef proporranno un piatto ‘sostenibile’, con prodotti del territorio e con metodologie di cottura a impatto ambientale minino.

Molti gli appuntamenti da segnare in agenda, tra laboratori, show cooking, ed eventi ed innumerevoli gli chef stellati che partecipano al programma. E proprio in filosofia con l’Expo, nonostante la folta schiera di cuochi milanesi, la manifestazione coinvolgerà molti nomi da tutta Italia ed anche internazionali.

Tra questi da sottolineare la presenza di due chef stellate, appartenenti alla associazione dei Jeunes Restaurateurs d’Europe, in un pop up restaurant che celebra l’eccellenza femminile in cucina.

Accedendo a Taste of Milano, il visitatore potrà quindi accostarsi alle portate create dagli chef e dalle loro brigate, creare il proprio menù stellato, tutto in un’unica location, avendo così la possibilità di gustare in contemporanea le migliori proposte dei più importanti ristoranti della città e d’Italia. 

Per l’edizione 2014 ci saranno sostanzialmente due novità: 'Wine Caveau' e il 'Tavolo delle Meraviglie'. 

Largo spazio anche al vino. Oltre ai diversi wine bar presenti nella location e alla possibilità di approfittare della guida dall’esperto team di professionisti della storica Enoteca Trimani, che abbineranno le migliori etichette ai piatti proposti dai ristoranti partecipanti, gli amanti del buon vino potranno partecipare a ‘Wine Caveau’, un’iniziativa di Maddalena Fossati e Silvia Dorigo, che permette di degustare vini pregiati, rari o molto costosi, spesso inavvicinabili, iscrivendosi alle liste di assaggio di più di 100 in lista e pagando solo il bicchiere.

‘Il tavolo delle meraviglie’ è invece ispirato ad Alice, e, come il personaggio di fantasia, l’ospite verrà coinvolto in un mondo di sorprese e situazioni differenti a caccia del gusto. Un’avventura insolita, con tanto di regolamento, in cui i partecipanti interagiscono con i protagonisti dell’evento in una serie di ‘gustose’ esperienze.

Tradizione confermata invece per lo spazio Elettrolux. Il leader mondiale nella produzione di apparecchiature domestiche e professionali, partner di Brand Events Italy, curerà alcune delle iniziative di Taste più amate dal pubblico come Electrolux Chefs’ Secrets, la scuola di cucina dove 24 avventori potranno cucinare con chef prestigiosi, e come Electrolux Taste Theatre, quest’anno completamente rinnovato per avvicinare ulteriormente i grandi cuochi al pubblico.

E visto che la cucina è sempre più attenta alla salute, ci sarà un angolo dedicato al senza glutine, per chi ha problemi di celiachia e di intolleranze, quest’anno potrà affidarsi a DS – gluten free, brand del Gruppo Dr. Schär, azienda altoatesina leader mondiale nella produzione di alimenti gluten free, partner di Taste of Milano 2014.

Appuntamento quindi con Taste of Milano dall’8 all’11 maggio negli spazi di SuperStudio Più, ma annotate anche le prossime date per Taste of Roma dal 18 al 21 settembre 2014 e per la nuovissima edizione di Taste of Christmas dal 28 al 30 novembre 2014.




8 – 11 maggio 2014
TASTE OF MILANO
Superstudio Più 
Via Tortona 27 – Milano


Nessun commento: