venerdì 6 giugno 2014

Le mani in pasta a scopo benefico. Cosa desiderare di più?




Tutti gli amanti del buon cibo sono sicura condivideranno il mio pensiero. Quando si riceve un messaggio che ti invita a cucinare il buonumore è assicurato. Se poi bisogna realizzare il proprio piatto preferito, in compagnia di una persona cara ed in più con finalità benefica, ancora meglio.

In questo infatti consiste la prima gara di cucina solidale promossa da Parent Project onlus in collaborazione con la scuola Coquis!

Sabato 14 giugno dalle 10 alle 14 l'appuntamento è a Roma dove si potrà partecipare con la propria squadra formata da un amico, un parente o una persona a cui tieni. La squadra dovrà essere minimo di 2 persone e massimo 4 persone.

A questo punto ci si potrà sbizzarrire realizzando il proprio piatto forte, scegliendo una delle seguenti categorie:
“L’appetito vien mangiando”: antipasti sfiziosi
“Il primo della classe!”: primi piatti
“Sano come un pesce”: secondi di mare
“Poco fumo, tanto arrosto”: secondi di carne
“Né carne né pesce”: piatti vegetariani
“Un mondo di gusti”: specialità etniche
“Come cucina la mamma …”: piatti tradizionali
“Basta un poco di zucchero”: dolci squisitezze

I prodotti per realizzare i vostri piatti saranno messi a disposizione dei partecipanti dall’ipermercato Carrefour Iper Torvergata.

La quota di partecipazione per ogni concorrente è pari a 15 euro. Partecipando aiuterete a finanziare la ricerca per la distrofia muscolare di Duchenne e Becker ed a costruire un futuro migliore per tutti i bambini e ragazzi che ne sono affetti.

Le iscrizioni devono pervenire entro il 12 giugno contattando l’ufficio volontariato ai seguenti recapiti: volontariato@parentproject.it - tel. 06.66182811


Coquis - Via Flaminia, 575, 00191 Roma.

Nessun commento: