giovedì 4 settembre 2014

Al debutto Fashion Film Festival che anticipa la Fashion Week milanese




Mentre i riflettori del popolo della moda sono puntati sull’inaugurazione della Mercedes Benz Fashion Week, a Milano si è svolta la conferenza stampa di presentazione di Fashion Film Festival.

Lo scopo del festival è quello di raccontare la moda attraverso il linguaggio del cinema, e Milano è la location perfetta, essendo una delle capitali del fashion.

Uno degli obiettivi del Fashion Film Festival Milano, il primo festival internazionale di cortometraggi di moda in Italia, che si terrà dal 14 e il 15 settembre al Piccolo teatro Grassi, sarà quello di premiare celebri griffe e giovani talenti.

Il programma prevede la proiezione di oltre 350 fashion film provenienti da tutto il mondo, tra cui un omaggio cinematografico allo scrittore Italo Calvino, 'Invisible cities', opere prodotte per raccontare l'estetica delle maison d'alta moda e corti ambientati sulla Senna, a Parigi, in Thailandia oppure su un'isola norvegese. 

Tutti avranno un tema comune: la moda, con la condivisione di diversi punti di vista, codici estetici, narrativi e stilistici. La giuria sarà presieduta da Franca Sozzani, direttrice di Vogue Italia, che selezionerà i film vincitori per le varie categorie. 

Il ruolo importante del Festival e di Milano, è stato sottolineato da Costanza Cavalli Etro, moglie dello stilista Kean Etro e direttrice della manifestazione, che ha espresso quanto questo evento permetterà ai giovani talenti di far conoscere i loro lavori su scala nazionale e internazionale.

Il festival, organizzato in collaborazione con la Camera Nazionale della Moda, precede la Milano Fashion Week, andando a collocarsi tra gli eventi collaterali.



#fashionfilmfestival

Nessun commento: