mercoledì 17 settembre 2014

Al via della Settimana della Moda, tra sfilate e mondanità





E’ iniziata alla grande la Milano Fashion Week, con la capitale lombarda travolta dal pubblico che ieri sera ha assediato le vie, per presenziare alla Vogue Fashion Night, con i negozi aperti fino alle 23.30, ospitando aperitivi, dj set, sfilate, incontri, e proponendo capi in edizione limitata creati per la raccolta fondi per 'Milano Ti Forma Fleming e San Giusto' che si occupa dell'inserimento di giovani in difficoltà nel mondo del lavoro.

Si inizia oggi quindi, con Gucci, Alberta Ferretti, N. 21, mentre debuttano in pedana I'm Isola Marras e Nicholas K., mentre la seconda generazione di talenti del pret-a-porter è ben rappresentata da Andrea Incontri, Stella Jean, Fausto Puglisi, Francesco Scognamiglio e Aquilano e Rimondi per Fay.

Giovedì la sfilata su cui saranno puntati tutti gli occhi sarà quella di Prada, ma non passeranno inosservate neppure quelle di Max Mara, Emporio Armani, Cristiano Burani, Fendi, Uma Wang, Just Cavalli, Dsquared, Costume National, Blugirl, Danila Gregis, Ports 1961 e Moschino. 

Il giorno successivo ci sarà il debutto di Giamba, la nuova griffe di Giambattista Valli, incastonata tra Sportmax, Blumarine, Scervino, Marco De Vincenzo, Etro, Missoni, Iceberg, Tod's, Les Copains, Aigner, Versace e Philipp Plein la sera, mentre sabato sono in programma Giorgio Armani, Roberto Cavalli, Bottega Veneta, Mila Schon, Genny, Antonio Marras, Jil Sander con il debutto di Rodolfo Paglialunga, Cividini, Gabriele Colangelo, Aquilano.Rimondi, Emilio Pucci, la prima volta di Elisabetta Franchi e Musso. 

Domenica si comincia con Massimo Rebecchi, e poi Marni, Salvatore Ferragamo, Laura Biagiotti, John Richmond, Msgm, Trussardi, Au jour le jour, Frankie Morello, Anteprima e Simonetta Ravizza. Fuori calendario Dolce e Gabbana, Luisa Beccaria, Rocco Barocco. 

L'ultima giornata si chiude alle 13, perchè gli stranieri volano a Parigi il giorno precedente e nessuno vuole sfilare con la sala semi vuota. 

Sarà come al solito una settimana della moda molto mondana. Charlotte Casiraghi, secondogenita della principessa Carolina di Monaco, sarà ospite della boutique Gucci in via Montenapoleone per il lancio mondiale della collezione make up del marchio, di cui è testimonial, mentre il principe Emanuele Filiberto di Savoia, insieme a Enzo Fusco, presidente di Fgf Industry, presenterà la nuova collezione di T-shirt Prince Tees.

Tra gli ospiti delle sfilate è stata annunciata la presenza delle cantanti Emma alla sfilata di Francesco Scognamiglio e Dolcenera da Byblos Milano, della campionessa Federica Pellegrini da Vic Matie', di Elisabetta Canalis, Maria Grazia Cucinotta da Maria Grazia Severi e Eleonora Abbagnale da Genny. Alessia Marcuzzi invece presenterà le borse a marchio Marks and Angels, mentre Filippa Lagerback debutterà al salone White con il progetto 'Giuliette Brown & Filippa Lagerback'.

Per le star internazionali non c'è ancora nessuna conferma, ad esclusione di Pharrell Williams, il produttore e cantante superstar della hit 'Happy', eletto da Vogue uomo più elegante del mondo, che aprirà l’evento 'Intimissimi on Ice OPERAPOP' il 20 settembre a Milano.

Oltre al cocktail di Gucci in onore di Charlotte Casiraghi, bisognerà segnarsi in agenda anche quello di Versace per festeggiare il suo nuovo negozio di accessori in galleria Vittorio Emanuele e quello per l'inaugurazione del Nobu/Armani, appena restaurato. 

L’appuntamento però a cui nessuno rinuncerebbe è il gala-charity amfAR. Protagonista dell’evento il 20 settembre un poker di star, dalle top Heidi Klum e Coco Rocha agli attori Rosario Dawson e Jeremy Piven. Il gala in black-tie, a favore della fondazione per la ricerca sull'Aids, ritornerà allo storico 'La Permanente' con cocktail, cena, un'asta in diretta e una speciale esibizione della iconica Grace Jones. La maison Vionnet presenterà l'after-party ufficiale. 

Tra una sfilata e l’altra non mancherà l’occasione per andare a prendersi un aperitivo fashion in uno degli hotel che aderiscono a 'Good Food in Good Fashion'. All’iniziativa partecipano chef di eccezione come Cracco, Knam e Mei che nelle meravigliose location dei grandi hotel milanesi, mettono al servizio la propria creatività realizzando appetizer a km zero. Tra gli ambasciatori ci sarà Mortadella Bologna Igp.




Nessun commento: