mercoledì 13 maggio 2015

Per una notte Faenza si trasforma in un grande ristorante





Conoscete Faenza? È una ridente cittadina sita in Emilia Romagna, vicino Ravenna, celebre soprattutto, ma non solo, per le sue belle ceramiche.

Da otto anni è anche sede di una bella manifestazione, pensata proprio per far conoscere meglio la città: Cena Iterante.

Quest'anno l'evento, organizzato dall'associazione culturale, Distretto A (Distretto ad Alta Densità Artistica), nato dalla libera associazione di alcuni amici che operano nel settore della progettazione culturale e della ristorazione, si svolgerà venerdì 15 maggio.

Per la Cena Itinerante a Faenza sono stati selezionati 44 location nel centro, da atelier di ceramica a studi, da case private, a gallerie d'arte o spazi inutilizzati, o locali che realizzano proposte gastronomiche speciali.

Parteciperanno anche la Scuola Elementare di quartiere e il Museo della Ceramica Carlo Zauli, che per quella notte si trasformeranno in ristoranti, ognuno destinato ad offrire la portata di un menù unico, che si potrà completare solo alzandosi da tavola e cambiando commensali.

Una serata speciale per riscoprire la città, dal centro storico con le location maggiormente conosciute e turistiche, a quegli angoli meno noti, non perchè meno belli, ma perché meno utilizzati.

Attenzione anche a tematiche importanti, come nello specifico la Scuola, andando a supportare anche il Food Revolution Day di Jamie Oliver, che per il 2015 si concentra su un piano di educazione alimentare per l'infanzia.

Quest'anno infatti, la Scuola Elementare giocherà un ruolo importante. Non solo aprirà il suo cortile per la serata, diventando creperie per una notte, ma presterà anche uno dei muri esterni al murales dello street-artist portoghese EIME, vincitore dell'Urban Art Contest, che presenterà il suo lavoro IL CUOCO, realizzato su una facciata contigua alla Scuola Elementare Pirazzini (via Marini).

Tra i cuochi coinvolti, a parte i Senegal Boys, abitanti senegalesi del quartiere che per questa serata (e dal 2012) cucineranno il loro couscous ospitando i "clienti" in un cortile privato, reso pubblico ad hoc, anche Franco Aliberti e i ragazzi del Postrivoro.

Sotto trovate le indicazioni dei luoghi della città coinvolti nella manifestazione e le proposte food.


Cena Itinerante - 15 maggio - Faenza
distrettoafaenza.wordpress.com/
Facebook Distretto A - Faenza Art District
Twitter @distrettoA
Instagram @distrettoa
Hashtag #cenaitinerante #CIfaenza15 #FoodRevolutionDay








Nessun commento: