martedì 23 giugno 2015

Il Camparino, luogo storico dell'aperitivo in galleria a Milano, compie 100 anni.





Un'icona di Milano e dell'Italia ha festeggiato i suoi cento anni e l’ha fatto inaugurando la mostra 'I volti dell'aperitivo'.

Sto parlando del Camparino in Galleria Vittorio Emanuele, a Milano, luogo celebre, dove si sono ritrovati personaggi storici, come i fratelli De Filippo o Vittorio De Sica, che amava accomodarsi nei tavolini all'esterno.

Un secolo dopo si incontrano Martina Colombari, la regina del soul Nina Zilli, lo speaker e conduttore televisivo Federico Russo e Diego Abatantuono, rigorosamente col bicchiere in mano.

Molti di questi, sono i protagonisti della mostra appena inaugurata, un’esposizione fotografica che racconta il locale milanese attraverso dieci dei suoi più celebri avventori del presente e del passato.

Fondato da Davide Campari nel 1915, il Camparino è, da sempre, un luogo accogliente e ospitale che, ieri come oggi, immerge subito nel mood milanese anche chi di Milano non è, fra schiume di seltz, soda e rosso bitter.


Il Camparino per l'occasione del centenario si è tuffato indietro nel passato con tanto di modelle vestite in stile steampunk, foto in bianco e nero della città di Milano e addirittura una grande bicicletta pennyfarthing. 

La mostra 'I volti dell'aperitivo', visibile al secondo piano del Camparino, resterà aperta al pubblico fino al 7 luglio.



“I Volti dell’aperitivo”
Mostra aperta al pubblico dal 23 giugno al 7 luglio 
Dalle ore 9 alle ore 22
Ingresso libero
www.campari.it
Interno del locale - Passato


Interno del locale - Oggi


De Filippo

Vittorio De Sica

Federico Russo

Macario

Martina Colombari


Nina Zilli

Nessun commento: