lunedì 20 luglio 2015

E' mancato Elio Fiorucci lo 'stilista' che ha cambiato Milano





Elio Fiorucci, 80 anni appena compiuti, è stato trovato morto nel suo appartamento a Milano, probabilmente stroncato da un malore. 

Lo stilista da ieri non rispondeva al telefono e i familiari preoccupati hanno dato l'allarme.

In realtà ha sempre rifiutato il ruolo di stilista, definendosi 'un commerciante che ha l’umiltà di guardare con attenzione alla vita ed ai suoi comportamenti.

L'intuizione che lo rese celebre fu quella di comprare e riportare in Italia gli oggetti che trovava nel suo girovagare.


La sua rivoluzione nella moda italiana è iniziata negli anni 70, con tutti quei trend provocatori, importati da oltremanica: jeans attillati, hot pants, stampe new hippy, monokini, colore e plastica….. 


Il suo primo negozio nel cuore di Milano è stato a lungo il punto di riferimento per una generazione. Si andava da Fiorucci per essere 'up to date' 


Perchè Elio è stato il primo vero cacciatore di tendenze italiano, della moda e non solo ….

I suoi angioletti prima e i suoi nanetti dopo hanno firmato intere linee di abbigliamento, sempre coerenti con lo spirito dello stilista.

Amante dell’arte e dell’amore, animalista e vegertariano doc, è sempre stato ambasciatore di campagne importanti, come l’ultima che l’ha visto schierato e dolcemente agguerrito a difesa degli animali. 

E se Peace and Love è stato il motto che ha accompagnato la sua vita, privata e professionale, è con Love and Peace che lo vogliamo salutare.

Nessun commento: