giovedì 1 dicembre 2016

Happy Birthday Calzedonia




Il regista Vittorio De Sica l'aveva già capito negli anni sessanta quando, nella pellicola 'Ieri, oggi e domani', una meravigliosa Sophia Loren stendeva al tappeto Marcello Mastroianni sfilandosi una calza.

Velate o coprenti, autoreggenti o collant, in nylon o di seta, le calze hanno più e più volte svolto un ruolo da silenzioso protagonista nelle scene più memorabili della storia del cinema

Hanno elegantemente dato risalto alle gambe delle grandi dive, avvolgendole di una sensualità mai ostentata e lo sa bene anche Monica Bellucci quando, nei panni di Malèna, indossava un paio di calze con la riga.

Dal cinema al piccolo schermo, sono tante le celebrità che si sono messe in gioco mettendo in primo piano le proprie gambe e non solo, perchè le donne sono sempre state al centro dell'attenzione di alcuni brand italiani.

Tra questi uno dei più importanti è senza dubbio Calzedonia, che in questi anni ha reso omaggio alla femminilità anche grazie ad alcune icone di bellezza come Gisele Bundcher, Sara Sampaio, Adriana Lima. Ultima, ma non ultima, l'affascinante Julia Roberts che ha conquistato tutti, uomini e donne. 

E proprio oggi il famoso brand italiano di calze e costumi da bagno, si prepara a spegnere le 30 candeline, per altrettanti anni di grandi successi, iniziati in Italia, dal Veneto e da Verona più precisamente, dove tutto ebbe principio e dove ancora c’è la sede, un giorno del lontano 1986.

Calzedonia ha affermato uno stile in cui l'accessorio è protagonista, cercando di intercettare l'evoluzione del suo settore di riferimento, proponendo modelli di legwear e beachwear sempre al passo con le tendenze, grazie alla costante ricerca stilistica, e in tanti casi lanciando sul mercato prodotti innovativi in termini di funzionalità e contenuti tecnici.

In tutti questi anni ha segnato delle tappe importanti nel settore attraverso il lancio di prodotti iconici e innovativi, sempre con l’obiettivo di valorizzare la femminilità e farci sentire più belle.

Tanti auguri quindi Calzedonia, per gli obiettivi raggiunti e per quelli futuri, al servizio di noi donne.


Nessun commento: