mercoledì 11 gennaio 2017

Riprendersi dopo l'influenza con l'alimentazione corretta





E' arrivato il freddo e con esso l'influenza che quest'anno è particolarmente aggressiva.

Vi sentite deboli? Avete bisogno di ricaricarvi di dopo una leggera malattia? Oggi vi suggerisco un menù che io adotto e che potrebbe fare anche per voi. 

Nei periodi freddi è importante preferire cibi ben digeribili e ricchi di energie: seguite questi consigli per due o tre giorni e vi sentirete subito meglio.

Fate colazione con qualche fetta di pane integrale, su cui spalmare del miele. Potete abbinarci anche 5 mandorle o 3 datteri disidratati. 

I datteri e il miele, presi con moderazione, sono l’ideale per una sferzata di energia. Accompagnate il primo pasto della giornata con una buona tazza di tè verde.

A pranzo preparate del riso bianco arricchito con prezzemolo e sedano: quest’ultimo è ottimo per il mal di gola. Come secondo scegliete una buona sogliola, o un altro pesce poco grasso, da cuocere in padella, accompagnata da cavolfiori al vapore.

Per cena scegliete i legumi, soprattutto le lenticchie e arricchitele di sapore aggiungendo della curcuma, ottima anche per combattere la febbre. Mangiate anche un contorno di radicchio rosso, per depurare fegato e intestino, insieme a qualche fetta di pane integrale.

Non dimenticate gli spuntini. A metà mattina prendete sempre del tè verde, con un cucchiaino di miele e 10 mandorle. Per merenda, invece, scegliete l’arancia, un frutto carico di vitamine.

Dopo qualche giorno di questa alimentazione il vostro corpo sarà alleggerito e depurato e sarete pronti per ricominciare pieni di energia.

Nessun commento: