venerdì 12 gennaio 2018

Apre a Milano un nuovo "Kisen", sinonimo di eccellenza in chiave di sushi giapponese.




Kisen a Milano è un’insegna già nota agli amanti della cucina nipponica. Nasce infatti 13 anni fa grazie allo spirito imprenditoriale di un gruppo di giovani ristoratori milanesi e bustocchi, tra i primi a portare la vera cucina giapponese a Milano e diventa nel suo settore, uno tra i primi ristoranti di livello.

Al primo Kisen in zona Colonne di San Lorenzo, pochi mesi fa si è aggiunto quello di Busto Arsizio (Va) ed ora si triplica con una nuova sede, sempre a
Milano.

Se siete passati da via della Moscova 10, avrete già avuto modo di vederlo perché il ristorante è già attivo, anche se l’inaugurazione ufficiale sarà il 18 gennaio e sarà aperta al pubblico.

La nuova sede è stato studiato da un architetto giapponese, il risultato è un ambiente raffinato, 300 mq su due livelli che ricordano la natura giapponese, con pietra, legno e canne di bambu. Io ho prediletto il piano sottostante. 

La selezione degli ingredienti con cui realizzare il menu “Feeling Excellence” è curata da un cuoco giapponese di Osaka che ogni sei mesi torna per aggiornare i cuochi dei tre Kisen. 

Ogni piatto è creato al momento partendo da una materia prima freschissima, secondo i dettami della più autentica tradizione giapponese e rispettandone anche i dettami dell'estetica giapponese, ricca di intagli e tagli precisi quanto armoniosi.

Nel menù Feeling Excellence potremo quindi gustare i più tradizionali dim sum, qui interpretati con pasta alla barbabietola, al the verde, al nero di seppia, allo zafferano e al gambero, dieci tipi di tartare (non perdetevi ‘White’ con capasante, seppie, chips di barbabietole su letto di riso al nero di seppia e ‘Kisen’ con gamberi crudi, capasante, branzino, polvere di miso e riso venere).

Tra le dodici tipologie di temaki proposti, oltre a quelli al foie gras o al sakè, potrete assaggiare quelli al riso allo zafferano, dedicati a Milano. E ancora dodici gunkan, le cruditee, i carpacci, quattordici tipi di California maki, special rolls, dragon balls, sushi, sashimi e chirashi, nigiri, ramen, udon, un’ampia selezione di teriyaki cucinati sull'apposita piastra, ma anche tempura, riso, insalate e zuppe.

Ma cosa bere per accompagnare al meglio i piatti? Io solitamente scelgo una miscela di the. Per volesse c’è una vasta selezione di vini, spumanti e champagne, ma un’ottima idea è anche quella di controllare il menù di cocktail studiati ad hoc da Franco Tucci Ponti, esperto mixologist che ha combinato elementi e ingredienti nipponici ai classici italiani, per accompagnare la cena.

Se comunque voleste passare dalla teoria alla pratica, non vi resta che andare a provare Kisen. Se siete interessati a partecipare all’inaugurazione, il 18 gennaio alle 20, basterà mandare una mail a fb@kisensushi.it e stampare l'invito che sarà inviato in risposta da presentare al locale, fino a esaurimento posti. Sarà l'occasione per gustare tutte le specialità del menu Feeling Excellence.


Ristorante Kisen 
Via della Moscova 10 - Milano










Nessun commento: