giovedì 12 aprile 2018

Mamma Oliva, ristorante gourmet alla portata di tutti





In mezzo all’ampia proposta di ristoranti presenti a Milano, se volete gustarvi una buona cucina mediterranea, interpretata in piatti gourmet a prezzi accessibili, la scelta giusta potrebbe essere Mamma Oliva

Il ristorante è nella raffinata zona di via Vincenzo Monti, tra palazzi storici. Entrando potrete accedere ad un’ampia sala in cui regna un’atmosfera elegante e curata nei dettagli, con vetrate che danno luce al locale, a una saletta più riservata, dedicata anche agli eventi, e ad alcuni tavoli all’esterno. 

La prima cosa che mi ha colpito è stata la cura della materia prima, non solo per la filiera di carne e pesce, ma anche nella ricerca di aziende italiane, anche con piccole produzioni, caratterizzate dall'assoluta eccellenza, che servono per la realizzazione dei piatti. 

La cucina è diretta dallo chef Davide Carannante che punta al Mediterraneo, con proposte gastronomiche che uniscono tradizione e innovazione e con la realizzazione di piatti prevalentemente di pesce, ma anche di carne, ed alcuni mirati ai vegetariani o vegani o, in alternativa, potrete assaggiare una delle tante pizze. 

Del nuovo menù ho assaggiato e apprezzato il carpaccio di gambero di Mazara (strepitosa la maionese di pomodorini gialli), il risotto con zucca (ottima l’idea della fonduta di provolone del monaco che dà personalità al piatto) e il polpo alla griglia (cottura perfetta). 

I piatti vengono serviti in modo molto piacevole e creativo, così che, oltre a soddisfare il gusto, siano anche belli da vedere (e da fotografare). 

Come già accennato la selezione della materia prima è molto attenta e una menzione particolare la merita l’olio che viene servito anche per ‘arricchire’ il piatto. Potrete trovare una decina di proposte che attraversano il territorio italiano dal Nord al Sud. Chiedete pure al vostro cameriere, sarà felice di consigliarvi quello più adatto da abbinare alla ricetta che state consumando. 

Ricordate inoltre che l'olio, ma anche altri dei prodotti gastronomici usati, possono essere comprati direttamente dai clienti.

Infine una menzione all’ampia proposta enologica. Potrete sicuramente trovare quello che più vi aggrada tra vino bianco, rosso o rosè proveniente da tutto il territorio, con bottiglie interessanti anche bio. 

Mamma Oliva nasce nel 2008 da un’idea di Geppy Marotta, fondatore della famosa catena di ristorazione Fratelli La Bufala, e Adriano Gigante e in Italia è presente con un altro locale nel capoluogo lombardo oppure potete provare quello di Napoli. 



MAMMA OLIVA 
Via Vincenzo Monti, 33 – Milano 
Via Luisa Battistotti Sassi, 11 – Milano 
Via Massimo Stanzione, 27 – Napoli 



Sala interna del ristorante


Sala del ristorante


Carpaccio di gamberi rossi di Mazara con
maionese di gamberi e di pomodorino giallo


Risotto di zucca, fonduta di provolone del monaco
e gambero rosso di Mazara


Tentacoli di polpo scottati alla griglia con
purea di zucca, noci e lime


Lo chef Davide Carannante

Tre proposte di olio: ligure, toscano e siciliano.
Il mio preferito? Il ligure del Podere Donzella,
che pur mantenendo la nota dolcezza è
caratterizzato da una retrogusto leggermente piccante


































Nessun commento: