lunedì 10 settembre 2018

Foligno ci invita alla scoperta de I Primi d'Italia




Dici Primo Piatto e pensi all’Italia. Già cosa c’è di più rappresentativo di un piatto di pasta o di riso? Da qui l’idea di organizzare una manifestazione che rappresenti al meglio la filosofia e l’immenso amore che il popolo italiano prova per questa tradizione culinaria ormai millenaria.

Sarà Foligno, nel cuore dell’Umbria, ad ospitare dal 27 al 30 settembre, 'I Primi d'Italia', festival ormai giunto alla sua ventesima edizione.

Una quattro giorni intensa tra degustazioni, workshop di cucina, dimostrazioni di Chef, senza dimenticare attimi di spettacolo e puro divertimento.

Protagonista la pasta che dominerà la rassegna attraverso le sue varianti più speciali, ma non mancheranno gli altri ingredienti utilizzati per i primi piatti italiani: riso, gnocchi, ravioli, ma anche zuppe, cous cous e polenta.

L’appuntamento si caratterizza per la sua natura polivalente con un filo conduttore che, partendo dalla cultura della pasta, aggrega in un tempio del gourmet, aspetti che oltrepassano quello culinario.

L’edizione 2018 sarà in rosa, visto che sarà dedicata proprio alle donne e che vedrà la presenza di chef di altissimo profilo, protagoniste della categoria “A Tavola con le Stelle”.

La prima sarà il 27 settembre, Viviana Varese direttamente dal ristorante Alice presso Eataly di Milano, a cui seguirà il giorno seguente Cristina Bowerman proveniente dalla Glass Hostaria di Roma ed per finire, il 29 settembre, Silvia Baracchi del Relais Il Falconiere di Cortona.

Protagonista di queste cene anche Urbani Tartufi, azienda leader al mondo nel mercato del tartufo che verrà utilizzato dalla chef Varese per la pastina di farino di lino, mantecata al Parmigiano Reggiano, sugo d'arrosto e tartufo nero e dalla chef owerman per gli gnocchetti, bagna cauda di aglio nero, percebes e tartufo. L'azienda poi presenzierà tutta la manifestazione con Casa Urbani in piazza della Repubblica.

Anna Moroni, celebre volto de La Prova del Cuoco gestirà insieme alla figlia Paola, un proprio spazio presso l’Auditorium Santa Caterina con due grandiosi Food Experience. 'La pasta della nonna: come fare la sfoglia', sabato ore 11.00, e 'La pasta della nonna: come fare le tagliatelle', domenica alla stessa ora.

Per questa edizione de I Primi d’Italia presenti anche diverse mostre-mercato tematiche, come ‘La Boutique della Pasta’ al cortile di Palazzo Trinci, esposizione e vendita delle migliori paste artigianali di qualità, ‘Le Eccellenza del Gusto’ a Piazza Matteotti con i migliori prodotto enogastronomici tipici locali, ‘Sapori & Delizie’ nella Corte di Palazzo Trinci dedicata a piante aromatiche e spezie e ‘Spazio Gluten Free’ al Villaggio Gluten Free dove trovare e acquistare tantissimi prodotti senza glutine.

Novità di quest’anno il ‘Villaggio del Gusto’ dedicato ai Vini d’Italia, firmato da Bicerin Milano che proporrà bottiglie provenienti da tutta Italia con un occhio di
riguardo per quelli del territorio umbro.

Masha di Masha & Orso, aspetta grandi e piccini per pranzare insieme domenica alle 13.00 presso Auditorium Santa Caterina, mentre alle 16.00 ci si sposterà all’Auditorium San Domenico per un divertente spettacolo.

Il momento musicale è affidato ad Anna Tatangelo, fresca vittoriosa di Celebrity Masterchef, che il 27 settembre alle 22.00, proporrà i brani del suo nuovo album.

Cucinare e consumare i migliori primi piatti non è solo una sensazione sensoriale – gustativa, ma si tratta anche di un gesto identitario che ripercorre un viaggio nel tricolore e I Primi d’Italia è ciò che vuole trasmettere ai suoi partecipanti, presentando piatti unici in un territorio di rara bellezza tutto da scoprire.


I Primi d'Italia
dal 27 al 30 settembre 2018
Foligno
per il programma completo e le prenotazioni andare sul sito:



Nessun commento: