lunedì 14 gennaio 2019

Ritorna l'iniziativa e la guida di InGruppo per scoprire l'eccellenza in tavola





Siete amanti della cucina gourmet, ma trovate che non sempre siano alla vostra portata? Dal 15 gennaio al 30 aprile avrete la possibilità di gustare i piatti della ristorazione bergamasca (con due escursioni nelle province di Milano e Monza Brianza) a prezzo garantito. 

L’iniziativa nasce proprio per avvicinare anche la clientela più sfuggente e intimorita alle delizie dell’alta cucina, facendole scoprire l’eccellenza a tavola ed educandola a pasti sublimi, oltre che per valorizzare il moderno ristorante. 

INGRUPPO propone questa formula per il settimo anno e a questa nuova edizione si aggiungono tre nuovi ristoranti blasonati: Trussardi alla Scala (Milano), 1 stella Michelin, guidato dall’executive chef Roberto Conti, Sadler (Milano), 1 stella Michelin, dello chef di fama internazionale Claudio Sadler e Cucina Cereda (Ponte San Pietro, Bergamo) dello chef Giuseppe Cereda che portano ad un totale di 22 ristoranti. 


La promozione è valida nel periodo sopra indicato, tutti i giorni della settimana compatibilmente con i turni di chiusura di ciascun ristorante, ad esclusione dei soli giorni 14 Febbraio (S.Valentino) e 21 Aprile (Pasqua). 

Per poter aderire serve prenotare via telefono oppure via mail scrivendo direttamente al ristorante. In questo caso si deve ritenere valida solo previa conferma via mail dello stesso ristorante. Al momento delle prenotazione è obbligatorio indicare che si vuole partecipare all’iniziativa INGRUPPO. 

Il sito fornisce i contatti di ciascun ristorante, dopodiché la prenotazione avviene direttamente tra il cliente e il ristorante. Non si rilascia nessun coupon e il conto verrà pagato normalmente al termine della cena. Il numero dei partecipanti è libero e non vincolato. 

La formula prevede la possibilità di consumare menu fisso e completo (almeno un antipasto, un primo, un secondo, un dolce) comprensivi di vino, bevande e caffè, al prezzo prestabilito di 60,00 € a persona. Fanno eccezione A’ Anteprima, Da Vittorio, Enrico Bartolini Mudec, Sadler a 120€ a persona. 

Altra novità di questa edizione è il ‘Corkage Fee’, un’abitudine già molto affermata nei paesi anglosassoni, chiamata da noi, ‘Diritto di Tappo’, ovvero, chi lo desidera, potrà portare al ristorante le proprie bottiglie di vino: il ristoratore lo servirà alla giusta temperatura e nei calici appropriati (conteggiando sul conto un costo extra di 10 euro a bottiglia per il servizio). Un’ occasione per assaggiare vini che magari da anni riposano in cantina o bottiglie d’affezione che difficilmente si trova l’occasione di aprire e un sinonimo di modernità ed eccellenza, proprio i valori in cui si riconosce INGRUPPO. 

Sempre dal 15 gennaio, presso tutti i ristoranti della guida InGruppo e all’aereoporto di Orio al Serio, sarà disponibile la seconda edizione del prestigioso volume che riunisce il meglio della ristorazione lombarda che comprende le province di Bergamo, Milano e Monza Brianza, una tiratura di 15.000 copie.

La guida InGruppo racconta le particolarità dei ristoranti aderenti, mettendo sotto i riflettori l’unicità e la personalità delle varie forme di ospitalità, della personalità e della cucina degli chef, nonché dell’eleganza delle location e del servizio di sala, partendo dal bergamasco per viaggiare poi in tutte le province lombarde. Ogni ristorante è corredato da una ricetta che lo contraddistingue, accompagnata dalle immagini del fotografo Paolo Picciotto.

Per vedere i ristoranti aderenti e i rispettivi menu clicca qui


Nessun commento: