venerdì 19 aprile 2019

Eugenio Boer firma il primo solidale a Milano, in dono alla Caritas




Il risotto alla milanese è una delle eccellenze del capoluogo lombardo e di per sé la sua realizzazione non fa notizia. Differente è, quando viene realizzato da un importante chef, con uno scopo solidale 

Si tratterà di un vero e proprio omaggio alla tradizione lombarda, con 25 kg di risotto, preparato da Eugenio Boer al Refettorio Ambrosiano in occasione della Milano Food Week che accenderà i riflettori dal 2 all’8 maggio. 

L'iniziativa è realizzata da Just Eat nell'ambito del progetto Ristorante Solidale finalizzato dal 2016 a recuperare le eccedenze alimentari da alcuni ristoranti partner in favore di Caritas. 

L'attività di solidarietà ha l'obiettivo di sensibilizzare sul valore del cibo e sull'importanza di non sprecarlo e di sostenere persone in difficoltà aiutate da Caritas Ambrosiana. 

Il riso rappresenta da sempre uno degli alimenti più diffusi al mondo grazie alla sua adattabilità ai vari climi e al suo costo contenuto. In particolare, a Milano è strettamente connesso alla tradizione culinaria della città. Per questo Just Eat ha deciso di portare il risotto alla milanese all'interno del progetto Ristorante Solidale. 

I 25 kg di risotto alla milanese saranno consumati in parte dagli utenti del refettorio e in parte consegnati a domicilio agli ospiti delle case accoglienza di Caritas Ambrosiana con Just Eat. 

Come potete contribuire anche voi all’iniziativa? Donando, dal 2 al 12 maggio, una porzione di risotto ordinando online su Just Eat, da alcuni ristoranti in città, un piatto di risotto alla milanese o ricette creative che lo ricordino e lo rivisitino. 



Nessun commento: