domenica 5 maggio 2019

Met Gala 2019 a tema Camp




Anna Wintour a Jenna Hager Bush, conduttrice della Nbc e figlia dell'ex presidente George W. Bush, sono pronte ad accogliere gli ospiti del party dell'anno. 

Il primo lunedì di maggio infatti, il gotha della moda e dell'entertainment si veste ‘a tema’ per il grande gala del Met e quest’anno l’evento cadrà il 6 maggio. 

Si tratta di una colossale festa benefica, con lo scopo di raccogliere fondi per il museo sulla Quinta Strada e da vent'anni la direttrice di Vogue ne è la madrina. 

Quest'anno la Wintour sarà affiancata da Lady Gaga, dallo stilista Alessandro Michele di Gucci, da Harry Styles al suo primo Met Ball e da Serena Williams

Il tema del red carpet di quest’anno è ‘Camp: Notes on Fashion’, un omaggio al pamphlet di Susan Sontag del 1964 che ha ispirato la nuova mostra del Constume Institute: 250 abiti dal 17esimo secolo a oggi. 

Il progetto del curatore Andrew Bolton ha messo insieme abiti della Versailles del Re Sole con il modo di vestirsi delle culture ‘queer’ in Europa e in America del ventesimo secolo. 

La direttrice di Vogue ha assoluto diritto di veto sulla coreografia della serata. Oltre a vietare l'accesso alle persone minorenni, vige il divieto di fumo, ma soprattutto quello di introdurre telefonini all'interno del museo. Quindi niente selfie una volta che i vip avranno varcato le porte del museo.

Regole ferree sono state imposte anche per quello che riguarda il menù. Banditi aglio, cipolla, prezzemolo e tutto ciò che può essere imbarazzante per le pubbliche relazioni che contribuiscano a sporcare gli abiti. 

Inoltre, visto che la serata ha anche lo scopo di far socializzare, se andate accompagnati, state certi che non sarete seduti vicini.

Se per Rei Kawakubo erano presenti 550 ospiti, quest'anno potrebbero essere un centinaio di più, che indosseranno sulla celebre scalinata i look più bizzarri, sotto gli occhi di fotografi e telecamere. 

I nominativi sono ancora top secret. Se è certo che le ospiti dei sogni della Wintour sono Meghan e Kate, rispettivamente Duchessa del Sussex e Duchessa di Cambridge, altrettanto sicura è l’assenza del presidente Donald Trump, a cui ha vietato l’ingresso. 

L’Hollywood Reporter intanto ha fatto filtrare qualche nome, secondo cui dovrebbero essere presenti Bradley Cooper, Blake Lively con i marito Ryan 
Reynolds, Lupita Nyong'o, Jennifer Lopez col fidanzato Alex Rodriguez, Donatella Versace e Clare Waight Keller. 

Sicuramente alto tasso di vip. Non dimentichiamo inoltre, che i costi per partecipare sono altissimi: un tavolo da dieci persone costa intorno ai 275.000 dollari. 



Nessun commento: