martedì 24 giugno 2014

Cous cous tricolore




In giro non si parla d'altro che della partita di questa sera, siamo tutti tifosi. Ed io, che il calcio l'ho sempre amato, non sono da meno. Giocando in Brasile, gli orari delle partite non sono proprio comodissimi, ma basta organizzarsi.

Io questa sera, un po' come buon augurio, un po' perchè mi piace da morire, propongo questa versione in versione tricolore del cous cous. Normalmente ha una preparazione lunghissima, dietro cui c'è storia e tradizione, e che non vedo l'ora di assaggiare durante il Cous Cous Festival.

Il cous cous è infatti il protagonista di questo evento che si ripete ogni anno a San Vito Lo Capo, dove in quella meravigliosa cornice, dal 23 al 28 settembre si può assistere ad una gara gastronomica con chef internazionali, momenti di approfondimento, incontri e talk show dedicati a questo alimento e musica con grandi artisti che animano le serata.

Io mi adatto utilizzando quello precotto, che condisco in vari modi. Il risultato non è certo quello del cous cous originale, ma è un ottimo compromesso, considerando che si prepara in pochissimo tempo e soprattutto quando fa caldo, ha una cottura velocissima.


Ingredienti per 4 persone:

• Cous cous (400 g)
• Pomodori datterini (20)
• Mozzarella di bufala (1)
• Pesto basilico (4 cucc.)
• Basilico (10)
• Olio extravergine (4 cucc.)
• Sale


Preparazione:

- Preparare il cous cous (quello normalmente in vendita nei supermercati è precotto) mettendo in una padella a bollire 400ml d'acqua
- Quando l'acqua bolle, aggiungere due cucchiai d'olio, sale ed il cous cous.
- Mescolare fino a quando ha assorbito completamente l'acqua, poi rimetterlo sul fuoco basso e cuocere ancora qualche minuto, sgranandolo con una forchetta
- Togliere dal fuoco, sgranarlo ancora bene e condire col pesto di basilico (ottenuto pestando nel mortaio basilico, pinoli o mandorle, grana o parmigiano grattugiato e olio a filo)
- Se necessario aggiungere un po' di olio al cous cous
- Nel frattempo avrete tagliato in due i pomodorini ed a dadoni la mozzarella (dopo averle fatto perdere l'acqua in eccesso in un colino)
- Pomodorini e mozzarella verranno messi in una ciotola con le foglie di basilico spezzettate con le mani e condito con sale ed olio
- Dopo la marinarura aggiungeteli al cous cous ancora caldo, così che la mozzarella sì intiepidisca 
- Amalgamare bene, regolate di sale e olio e servite, tiepido o freddo

Nessun commento: