venerdì 6 febbraio 2015

Milano si prepara ad accogliere Identità Golose




Ci si prepara ad un lungo week end che avrà come protagonista l'enogastronomia, a partire dall'appuntamento con Identità Golose, il più importante congresso di settore in Italia, che verrà inaugurato domenica.

Nato 9 anni fa da un'idea di Paolo Marchi, con l'organizzazione di MAGENTAbureau, la manifestazione si basa sul concetto che gli chef hanno bisogno di un confronto tra di loro, e fino al 2005, l'unico modo per farlo era andare a San Sebastian.

Identità Golose è andato crescendo, anche perché è si un appuntamento per gli addetti del settore, ma è anche aperto a tutti gli appassionati che vogliano essere più consapevoli, su ciò di cui si nutrono e sul futuro della cucina.

In questi anni si sono alternati sul palco oltre 400 cuochi, pizzaioli e pasticcieri da più di 20 Paesi del mondo, i più importanti nomi del panorama internazionale: da Massimo Bottura, Davide Scabin, Massimiliano Alajmo, Nadia Santini, per l'Italia, a Ferran Adrià, Quique Dacosta, Andoni Luis Aduriz, dalla Spagna, da Wylie Dufresne dagli Stati Uniti a Jean-Luc Fau dalla Francia. 

Quest’anno il tema principale sarà 'Una sana Intelligenza', titolo che si spiega da solo e che vuole portare in primo piano la salute di chi mangia. 

Si affronteranno temi specifici su territori e prodotti. L'edizione 2015 parlerà di Identità Piccanti, Identità di Montagna, Identità Naturali, Identità di Pane e Pizza, Identità di Pasta, Identità Estreme. 

Non mancherà un tributo alle terre del Veneto e l’atteso appuntamento sulle Identità di Sala perché i ristoranti stellati non vivono di sola cucina.

Già da domani però, c'è un altro appuntamento collaterale da non perdere: Milano Food&Wine Festivaltre giorni dedicati al mondo del vino e dell'alta gastronomia.

Saranno 300 i vini selezionati da Helmuth Köcher, Presidente e Fondatore del Merano WineFestival, a disposizione del pubblico, che potrà godere di una panoramica sulla migliore produzione italiana. 

Particolare attenzione sarà data alla presenza di produzioni biologiche, biodinamiche e naturali oltre che ad una selezione di distillati e liquori nazionali. 

Per tre giorni, 19 chef invitati da Paolo Marchi presenteranno piatti ispirati al tema "Sapori e colori di Expo". 

Tra le novità di questa edizione ConviviumLab - Arte del Convivio, spazio dedicato a degustazioni e showcooking ad opera dei protagonisti della pasticceria, della cucina d'autore e del vino.

E per terminare Ristoranti Fuori Congresso. Molti ristoranti di Milano propongono un menù dedicato a Identità Golose 2015



Dal 7 al 9 febbraio
Milano Food&Wine Festival
Via Gattamelata 5 - Milano

Dall'8 al 10 febbraio
Identità Golose
Via Gattamelata 5 - Milano

Nessun commento: