lunedì 30 novembre 2015

Biscotti con farina di mais





Spesso le cose semplici sono le più buone. È il caso di questi biscotti, che mangiavo a colazione quando ero bambina. 

Una ricetta tramandata, nata probabilmente da qualche avo, che l'ha realizzata la prima volta con ciò che si è travava in casa. Quella che oggi chiameremmo, la cucina del recupero.

Io amo tenere la farina di mais un po' grezza, in modo che quando mangio i biscotti, li sento 'scrocchiare' sotto i denti. Se non amate questo effetto, basta che la frulliate qualche minuto. 


Ingredienti:

• Farina 00 (75 g)
• Farina Manitoba (75 g)
• Farina di mais (30 g)
• Zucchero (60 g)
• Burro (80 g)
• Uova (1)
• Lievito (½ cucci.no)
• Sale (q.b.)


Preparazione:

- Mettete in una ciotola le farine, lo zucchero, un pizzico di sale ed il lievito
- Aggiungete uovo e burro ammorbidito a pezzi
- Amalgamate tutto fino ad ottenere un composto omogeneo
- Formate una palla, mettetela in una ciotola, copritela con della pellicola e riponetela in frigorifero per 10'
- Stendetela col matterello infarinato ottenendo una spessore di 2-3 mm
- Ritagliare i biscotti della forma desiderata
- Metteteli su una placca foderata da carta da forno
- Infornate per 15' a 180*

Nessun commento: