lunedì 2 novembre 2015

Peperoncini tondi sott'olio con acciughe e capperi




Cosa c'è di meglio che poter conservare frutta e verdura di stagione e gustarla in ogni periodo dell'anno ed in modo naturale? 

Uno dei metodi migliori per farlo sono le marmellate, confetture ed i sott'olii. Oltre ai pomodori ed alle melanzane, dell'estate amo conservare i peperoncini che coltivo in terrazza.

Li metto sott'olio con acciughe e capperi o con crema di tonno. Oggi vi parlo dei primi. Ci vuole un po' di attenzione, ma non è una ricetta difficoltosa.


Ingredienti:

• Peperoncini rossi tondi (40)
• Acciughe (40)
• Capperi (120)
• Aceto bianco (250 ml)
• Vino bianco (250 ml)
• Olio extravergine (300 ml circa)
• Aglio (1 spicchio per vasetto)


Preparazione:



- Pulite i peperoncini tagliando la calotta e togliete i semi interni con un cucchiaino (proteggete eventualmente le mani con dei guanti ed indossate degli occhiali)
- Portate a bollore la stessa quantità di vino bianco e di aceto
- Quando comincia a bollire immergete i peperoncini e cuocete per 1', massimo 2', dalla ripresa del bollore (io in un pentolino di circa 15 cm di diametro ho utilizzato 250 ml di vino e 250 ml di aceto e ne ho cotti 20 per volta)
- Scolateli e metteteli ad asciugare capovolti su un canovaccio per una notte

- Riempiteli, una volta che sono completamente asciutti, con un filetto di acciuga e tre capperi
- Metteteli nei vasetti sterilizzati insieme ad uno spicchio d'aglio (facoltativo), tagliato a metà e privato dell'anima.
- Riempite con l'olio, chiudete i vasetti e conservateli per un paio di mesi, prima di consumarli

Nessun commento: